Miriana Trevisan sotto choc, terrore per l’ex gieffina, è successo qualcosa di orribile: “Quell’uomo nel parco mi ha aggredita…”, fan sconvolti

Advertisement

Momenti di panico e paura per Miriana Trevisan, vittima di un’aggressione in un parco romano in pieno giorno mentre stava passeggiando con un amico.  L’ex volto di Non è la Rai reduce dall’esperienza come gieffina della sesta edizione del reality, ha denunciato sui social, subito dopo l’increscioso episodio quello che le è successo, mentre si trovava in un parco nella capitale in compagnia del suo migliore amico Alessandro. Dopo lo spavento, la showgirl campana direttamente in macchina si è rivolta al suo seguito social per raccontare lo spiacevole episodio su Instagram.

Nel suo sfogo concitato ha così fatto emergere di aver vissuto dei momenti di puro terrore, nei quali ha temuto per le minacce di un uomo e per l’aggressione nei suoi confronti. Miriana Trevisan visibilmente sconvolta ha denunciato lo spiacevole episodio nel quale si è imbattuta in pieno giorno, mentre stava passeggiato tranquillamente in un parco a Roma.

“Ciao ragazzi faccio questa diretta perché siamo appena stati aggrediti, io e Alessandro, ci hanno tirato delle bottiglie. Ci trovavamo in un parco. Adesso io voglio cercare di beccarlo questo. Stavamo facendo delle foto e all’improvviso ci ha scaraventato un bidone con delle bottiglie, che ci ha tirato addosso, minacciandoci di andarcene. Mi ha detto cose in inglese che non voglio ripetere e che hanno a che fare con il mio c**o” – questo l’incipit del messaggio social della showgirl campana.

Miriana Trevisan aggredita in un parco a Roma in pieno giorno

Advertisement

Proseguendo il suo racconto concitato, Miriana Trevisan ha condiviso la sua grande preoccupazione: “C’erano anche delle ragazze che praticavano sport. Siamo in un parco e vi mando la zona dove siamo. Ma vi rendete conto cosa succede qui la mattina? Ovviamente puzzava di alcol, con una bici ci ha seguiti e abbiamo chiesti aiuto ad un ragazzo che ci ha accompagnati in macchina.

Ho avuto paura che mi volesse tagliare con un vetro. Questa è Roma, alle 11 del mattino. Adesso voglio trovarlo, sono nera. Voglio trovarlo, sono arrabbiata. Voglio farlo vedere, mostrarlo. Non so se chiamare la Polizia, perché siamo scappati. C’erano anche dei bambini e si sono spaventati tutti. Stavamo facendo delle foto ed è assurdo”.

Miriana Trevisan aggredita

Leggi anche: Terremoto Rai. Stop alla Vita in Diretta, Alberto Matano sostituto proprio da loro: “Non voglio andare via”, fan distrutti

Advertisement

La Trevisan a ruota libera ha continuato a parlare dell’accaduto soffermandosi sul fare minaccioso dell’aggressore, che a suo dire era sotto gli effetti dell’alcol: “Questo era con una bicicletta, era completamente imbrattato sporco. Siamo davvero sconvolti. Ci troviamo in via Tiburtina, sono sudatissima, non riesco a respirare per quello che è successo. Ci ha proprio minacciati con delle bottiglie e non è possibile vivere così alle 11 del mattino”. Le parole di Miriana Trevisan sull’aggressione hanno fatto registrare la reazione del suo seguito social che le ha dimostrato vicinanza e l’ha rincuorata.

Leggi anche: Uomini e Donne. Veronica Rimondi nella bufera, la clamorosa verità viene a galla: “Ha mentito alla redazione, lei e Matteo…”

CONDIVIDI ☞