Piero Chiambretti distrutto, lo sfogo choc del conduttore: “Rovinato dalle mie ex. Ecco quanto guadagno oggi”

Advertisement

Il conduttore e comico piemontese, Piero Chiambretti ha citato in tribunale la sua ex compagna e madre di sua figlia, Federica Laviosa per ridefinire il mantenimento, per via dei recenti cambiamenti relativi alle sue entrate. Da quanto svelato del conduttore, dopo aver concluso Tiki Taka, il suo reddito è drasticamente sceso in picchiata e questo lo ha spinto a dover abbassare l’assegno di mantenimento che versa per sua figlia, una motivazione sostenuta anche da un altro sospetto: Chiambretti ha reso noto che pensa che la sua ex impieghi i soldi per i propri interessi.

Il conduttore piemontese sfogandosi con la stampa ha ammesso che non può più contare su stipendio da 55 euro al mese: dopo la conclusione di Tiki Taka il suo stipendio è passato a 26 mila. Per questa ragione ha deciso di citare la moglie in tribunale, per portare l’assegno di mantenimento per sua figlia da 3000 a 800 euro al mese. Oltre all’assegno di 800 euro per sua figlia 11enne, Piero Chiambretti ha ribadito di non volersi sottrarre dalle sue responsabilità genitoriali accettando di sostenere le spese relative all’affitto ed alle utenze condominiali dell’appartamento dove la figlia e la madre abitano in centro a Torino.

Il conduttore si è anche detto disponibile a farsi carico della retta scolastica della ragazzina e di sostenere ulteriori spese relative esclusivamente alle esigenze di sua figlia. Documentando la nuova situazione economica, caratterizzata da attuali guadagni dimezzati, Chiambretti ha deciso di rivedere i termini del mantenimento di sua figlia, così è stata stabilita un’udienza in Tribunale il 20 giugno tra i due ex, che dopo 10 anni insieme si sono detti addio.

Piero Chiambretti cita in tribunale la sua ex per ridefinire il mantenimento della figlia

Advertisement

Piero Chiambretti ex moglie

Sulla separazione tra Piero Chiambretti e Federica Laviosa ha pesato non solo la grande differenza di età, quasi 30 anni, ma anche altre incomprensioni venute a galla nella gestione della convivenza. Le divergenze della coppia divenute insanabili hanno spinto i due a prendere la decisione di lasciarsi, e nel corso della separazione è stato pattuito qualche tempo fa, un mantenimento familiare per la figlia di 3.000 euro al mese. Recentemente però il conduttore ha deciso di affidarsi di nuovo ai legali per ottenere la riduzione dell’assegno, che ha giustificato adducendo delle condizioni economiche cambiate.

Leggi anche: Ballando con le Stelle. Selvaggia Lucarelli fatta fuori, annunciato il nome del sostituto: “Delusione assurda”, fan sconvolti

Federica Laviosa a sua volta ha respinto le accuse dell’ex, sostenendo di non aver mai utilizzato i soldi destinati alla figlia per spese personali, come ha reso noto in un recente sfogo raccolto da La Stampa: “Non è vero nulla, ho presentato anche gli estratti conti. Sono una persona normale, che vive una vita normale con la sua bambina. Ho una bella casa in centro città. Ma non c’è altro. Ho combattuto e combatto ancora contro tanti pregiudizi. In molti pensano che con Chiambretti volessi sistemarmi. Come si dice, volessi ‘appendere il cappello al chiodo’. Non è vero niente. È stato un grande amore”.

Advertisement

L’ex di Chiambretti ha poi aggiunto: “[…] Mi sono spostata perché mia figlia potesse stare vicino al padre e per evitarle lunghi viaggi in auto da La Spezia. Anche se qui mi sono ritrovata da sola, senza nessuno. Ho lavorato come commessa e ho cresciuto la mia bambina. Lo faccio ancora ora, senza tata fissa. L’unica cosa che mi preme è il bene della piccola. E che non consideri mai suo padre un ‘cattivo padre’”. Dopo essersi espressi usando come pulpito i mezzi stampa, i due ex esporranno le loro posizioni in tribunale.

Leggi anche: Blanco distrutto dall’ex fidanzata, la dolorosa confessione dopo l’addio: “Per colpa sua sono finita in ospedale. Ecco il motivo”

CONDIVIDI ☞