L’abito da sposa di Lady Diana torna in mostra a Londra dopo 25 anni presso il Royal Style In The Making

Advertisement

Il celebre abito da sposa di Lady Diana, che ha attirato l’attenzione mediatica nel lontano 29 luglio 1981, il giorno del matrimonio con Carlo, sarà esposto nella mostra londinese Royal Style In The Making. Dopo 25 anni l’iconico vestito nuziale della “principessa triste” sarà riportato alla luce, inserito nel contesto di una nuova mostra a Londra.

Il wedding dress di Diana è diventato quasi un reperto di storia, in quanto non solo indossato da quella che si presumeva essere la moglie consorte del futuro re, ma anche perché si trattava di un capolavoro di sartoria. Quel matrimonio che aveva fatto sognare tanti, non è però iniziato come una favola né è finito con un happy ending.

abito da sposa di Lady Diana torna in mostra dopo 25 anni

Advertisement

Leggi anche: Lady Diana e “il vestito della vendetta”: la storia dell’abito che l’ha segnata

L’illusione della felicità di quel giorno di festa resta allegoricamente incarnato in quel maestoso modello, che ha segnato l’inizio della leggenda della principessa triste, come fu ribattezzata Diana dopo il matrimonio con Carlo. Prima di convolare a nozze, i due si sono incontrati solo 12 volte, ed il loro royal wedding ha rappresentato una tappa importante nella storia della famiglia reale, che da allora è stata investita dall’invadenza pressante dei media interessati morbosamente ai love affair.

L’abito da sposa di Lady Diana torna in mostra

L’iconico abito da sposa di Lady Diana anche se nell’immaginario pubblico non simboleggia amore e felicità, resta una testimonianza di un lavoro sartoriale magistrale. Il modello creato dallo storico atelier di Stephen Walters, sfuma sui toni soft dell’avorio ed è stato realizzato in prezioso taffetà combinato alla seta di Dorset. Sulla superfice campeggiano poi dei romantici pizzi appartenuti alla Regina Mary e 90 metri di tulle, con 10mila inserti ricamati fra perle e sequin.

La sua realizzazione ha richiesto un lavoro certosino e faticoso, reso ancora più estenuante a causa della repentina perdita di peso di Diana, che ha determinato dei ritocchi costanti.

Advertisement

Sarà quindi possibile ammirare ogni dettaglio dell’abito da sposa di Lady Diana, gelosamente custodito dagli sguardi del pubblico per 25 anni, dopo la sua ultima esposizione pubblica. Il celebre wedding dress di Diana tornerà in mostra a Londra dal 3 giugno 2021 sino al 2 gennaio 2022 presso il Kensington Palace, che aprirà le sue porte ai signature dress firmati da grandi stilisti per le donne della famiglia reale, come nel caso dei designer David ed Elizabeth Emanuel. Una scelta presa dopo aver ottenuto il consenso da parte di William e Harry sempre propensi a commemorare il ricordo della madre.

Leggi anche: “Meghan come mia madre Diana”, ma Harry non ci sta e diventa furioso

CONDIVIDI ☞