Bianca Guaccero travolta dalle polemiche scoppiate sul caso Detto Fatto rompe il silenzio e si difende

Advertisement

Bianca Guaccero dopo la decisione di sospendere Detto Fatto, per le polemiche scatenate dal tutorial su come fare la spesa in modo sexy, si è trincerata dietro il silenzio.

Ma poi ha decisio di rendere nota la sua posizione per difendere se stessa, la trasmissione ed i suoi autori.

L’affaire del tutorial provocante andato in onda a Detto Fatto ha dato vita ad un vespaio di polemiche, che dal web si sono spostate addirittura in Parlamento, alimentando quella che è stata definita una bufera mediatica.

Advertisement

Tutto ha avuto inizio dalla messa in onda, lo scorso martedì 24 novembre, nella trasmissione di Rai2 condotta da Bianca Guaccero, di un tutorial con protagonista la ballerina Emily Angelillo, che ha spiegato come si fa la spesa in modo sensuale.

A distanza di 24 ore il video divenuto virale sul web ha destato le attenzioni da parte della Rai che ha preso visione dei commenti negativi di tanti telespettatori.

Bianca Guaccero sui social ha difeso l'operato

Non solo il pubblico da casa ha commentato negativamente il tutorial trasmesso nel programma di Bianca Guaccero, ma anche alcuni politici e giornalisti hanno attaccato senza pietà il programma e la conduttrice.

Advertisement

Così l’azienda per mettere a tacere le polemiche ha deciso di sospendere Detto Fatto in attesa di concludere l’istruttoria.

Ma è trapelata la possibilità che la trasmissione possa essere cancellata dal palinsesto di Rai2.

Bianca Guaccero rompe il silenzio e difende la trasmissione

Bianca Guaccero dopo la scelta di non commentare quanto accaduto ha poi deciso di rendere nota la sua posizione via social.

Advertisement

La conduttrice così nel pomeriggio del 26 novembre ha postato su Instagram un lungo messaggio in cui si legge:

“Sono una donna, una mamma single e ho sempre difeso la categoria che difendo. Ho sempre lavorato proponendo di me un’immagine molto lontana da quella della donna oggetto.

Ma sono la conduttrice di un programma, quindi mi prendo parte della responsabilità di ciò che è accaduto.

Chiedendo scusa a tutti, per la superficialità con cui è stata gestita questa situazione da parte di tutta la nostra squadra”.

Bianca Guaccero rompe il silenzio e difende la trasmissione


La conduttrice ha poi difeso l’operato di chi lavora al suo fianco ribadendo:

Sono certa della buona fede del gruppo autorale che lavora da mesi cercando di confezionare, con grandissima fatica, un programma dignitoso e allegro nonostante tutte le difficoltà della situazione pandemica che stiamo vivendo

Infine Bianca Guaccero ha speso delle parole per spiegare il contenuto del tutorial sotto accusa:

“Il tutorial in questione, doveva aderire a dei toni comici e surreali, da non prendere sul serio, ma che stavolta ci sono venuti male.

Perciò mi scuso io a nome di tutta la mia squadra, con tutte quelle persone che si sono sentite colpite da questo triste siparietto.

Come sempre ho fatto nella mia vita, mi adopererò affinché tutto questo non succeda mai più.

Condividi: