Advertisement

Chiara Ferragni a Che Tempo Che Fa, il Codacons interviene e manda una lettera a Fabio Fazio: “Ecco cosa devi chiederle”

Advertisement

Il Codacons ha inviato una lettera a Fabio Fazio, con un elenco di sette quesiti per Chiara Ferragni.

Clamoroso a ‘Che Tempo Che Fa’: cosa chiede il Codacons a Fazio su Chiara Ferragni?

In mezzo a controversie e la sua recente separazione, Chiara Ferragni sta passando dei giorni difficili e pare che cerchi conforto negli oroscopi e nei cornetti rossi, simboli di buona sorte. Chiara Ferragni, premiata con il tapiro d’oro da “Striscia la notizia”, ha affermato:

«Non ho abbandonato Fedez, è un periodo molto doloroso».

L’influencer, che ha fatto ritorno sui social senza ancora permettere commenti dai suoi seguaci, sarà domani, domenica 3 marzo, ospite di Fabio Fazio nel programma “Che tempo che fa”.

Ferragni vs Codacons: scontro annunciato a ‘Che Tempo Che Fa’

Dopo il rifiuto del Tar del Lazio alla sua opposizione alla partecipazione di Chiara Ferragni a “Che tempo che fa“, il Codacons suggerisce alcune domande che Fazio potrebbe porre all’influencer. Alla vigilia dell’intervento televisivo, previsto per domenica 3 marzo, il Codacons ha spedito una lettera al presentatore, elencando una serie di domande riguardanti temi vari, come il caso Balocco e le accuse di aver comprato follower. Nella lettera del Codacons si legge questo:

«Ci rivolgiamo al conduttore certi che avrà già considerato ogni aspetto connesso alla delicatissima scelta di invitare un ospite come Chiara Ferragni oggi al centro di un vortice giudiziario e mediatico che impone cautele e attenzioni nel rispetto del ruolo che è proprio ad un conduttore. Proprio per scongiurare i timori esternati dai giudici del Tar Lazio, si chiede di proporre alcune specifiche domande alla sig.ra Ferragni».

Chiara Ferragni a Che Tempo Che Fa, il Codacons interviene e manda una lettera a Fabio Fazio: "Ecco cosa devi chiederle"

L’interesse cresce per la comparsa di Chiara Ferragni il 3 marzo a “Che tempo che fa”, il format guidato da Fabio Fazio su Nove TV. Il Codacons, nonostante la risposta sfavorevole del Tar del Lazio sulla loro richiesta immediata contro la presenza di Ferragni nello show, persiste e ha inviato a Fazio una lettera con precise interrogazioni da rivolgere all’imprenditrice digitale durante la sua partecipazione.

Tra le domande proposte, si chiede a Fazio di interrogare Ferragni sull’eventualità che tra i suoi seguaci ci siano follower acquisiti artificialmente e sul motivo per cui, subito dopo l’esplosione del caso Balocco, siano stati rimossi dai suoi canali social i post riguardanti le uova di Pasqua vendute per beneficenza, che sono finite sotto l’occhio della Procura.

CONDIVIDI ☞