Advertisement

Chiara Ferragni rompe il silenzio dopo mesi: “Sono stata zitta per troppo tempo, ora parlo io”. E Fedez pensa ai bambini

Advertisement

Recentemente, Chiara Ferragni si è aperta in un’intervista con il Corriere della Sera, dicendo: “Sono stata zitta per troppo tempo”. Allo stesso modo, Fedez ha espresso ai microfoni di Pomeriggio 5 che “I figli la priorità” è un principio fondamentale per lui.

Chiara Ferragni: ‘Ho taciuto troppo a lungo’, e Fedez insiste: ‘Priorità ai figli!’

Appena prima che si diffondesse la notizia della loro separazione, Chiara aveva parlato con i giornalisti senza rivelare che Fedez aveva lasciato la loro nuova lussuosa abitazione. Le sue parole enigmatiche suggerivano già un momento difficile nella loro vita privata.

Di fronte alla domanda sul motivo per cui Fedez non era stato presente durante alcuni fine settimana in località di lusso, Chiara ha spiegato che ci sono stati fine settimana con e senza di lui, e ha sottolineato:

“Comunque, è mio marito. E secondo me, in certe situazioni di caos esterno, le altre cose è meglio tenerle dentro la coppia”.

Chiara Ferragni rompe il silenzio dopo mesi: "Sono stata zitta per troppo tempo, ora parlo io". E Fedez pensa ai bambini

Inoltre, Chiara ha enfatizzato l’importanza di proteggere i suoi figli e la sua famiglia, affermando che, indipendentemente dalle opinioni esterne, preferisce mantenere la privacy su certe questioni familiari piuttosto che fornire spiegazioni. Ha affermato:

“Poi, naturalmente, qualunque cosa io faccia, se ne parla: se la faccio con lui o se la faccio senza di lui e chiunque nel mondo può dire la sua e avere le sue opinioni, ma per me, piuttosto che dare spiegazioni, è più importante fare quello che reputo più giusto: tenere i problemi tra le mura familiari”.

Dopo l’intervista, Chiara ha espresso su Instagram la necessità di interrompere il suo silenzio e di spiegare la situazione, seguendo le dichiarazioni rilasciate ai giornalisti. La discussione si è poi spostata sulle indagini giudiziarie che hanno coinvolto le società di Chiara, sottolineando la beneficenza compiuta anche durante la pandemia. Ha chiarito che la donazione di 50 mila euro era già stata effettuata subito dopo la firma del contratto con Balocco, indipendentemente dalle vendite del prodotto.

Chiara Ferragni rompe il silenzio dopo mesi: "Sono stata zitta per troppo tempo, ora parlo io". E Fedez pensa ai bambini

Chiara ha precisato che sia sul packaging del pandoro che nei suoi post era sempre stato chiaro il supporto all’ospedale pediatrico di Torino, senza promettere una percentuale delle vendite. Ha anche sottolineato che le operazioni commerciali incriminate rappresentavano solo una piccola parte del loro fatturato e ha rigettato l’idea che ci fosse un disegno criminoso dietro le sue attività benefiche.

Parlando delle difficoltà incontrate, Chiara ha descritto la pressione e la critica mediatica come una situazione difficile da gestire, enfatizzando l’impatto che hanno avuto sulla sua vita e sulle persone che lavorano per le sue società.

Infine, la separazione da Fedez ha aggiunto un altro strato a questa fase impegnativa. Fedez, parlando a Pomeriggio Cinque, ha confermato la realtà della loro separazione e ha espresso la sua preoccupazione per i figli, evitando di dare ulteriori dettagli sulla loro situazione. Nonostante la sua presenza alla sfilata di Versace, ha scelto di non interagire con i giornalisti, mantenendo il focus sul suo cellulare.

CONDIVIDI ☞