Advertisement

Ciao Darwin, sul web pioggia di critiche su Madre Natura: esplode la polemica sul suo fisico

Advertisement

Nel corso della seconda puntata della nona edizione di Ciao Darwin, andata in onda il 1 dicembre, Paolo Bonolis ha presentato la Madre Natura della puntata, Sarah Shaw, una modella australiana con capelli biondi ed occhi azzurri, la cui presenza ha rinnovato le polemiche di sempre sul corpo femminile. La scelta seguita come linea guida del programma è ricaduta sulla presentazione di diverse modelle chiamate ad impersonale Madre Natura, le ragazze provenienti da diverse parti del mondo non sono però delle sconosciute come nel caso di Sarah Shaw. In un’intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni, Bonolis aveva anticipato che il ruolo sarebbe ricaduto su donne proveniente da tutto il mondo.

Nella seconda puntata dello show, che ha visto fronteggiarsi i Melodici contro i Trapper, rispettivamente capitanati da Sal Da Vinci e da Grido, dei Gemelli Diversi, ma anche fratello di J-Ax, il pubblico ha conosciuto la Shaw proveniente dalla città di Darwin, Australia. La bellissima ragazza ha suscitato grande interesse sui social per la sua figura nella trasmissione di Paolo Bonolis, così si è scoperto che vanta un discreto seguito social con più di 17mila followers su Instagram.

Ciao Darwin, le critiche contro Madre Natura

Già dopo la prima puntata del programma, la prima Madre Natura di quest’edizione, la modella russa Aleksandra Korotkaia ha scatenato polemiche sul web che si sono riproposte alla presenza del secondo appuntamento con la seconda super modella. Alcuni utenti hanno criticato il fisico di Sarah Shaw, ritenendola troppo magra e lamentando che il ruolo di Madre Natura sia tradizionalmente assegnato a donne con standard fisici considerati irraggiungibili.

Leggi anche: Ascolti TV del 1 Dicembre: La Rivalità tra “The Voice Kids” e “Ciao Darwin” Accende la Serata

Madre NaturaQueste osservazioni hanno sollevato un dibattito che si rinnova ad ogni puntata dello storico programma Mediaset tornato in onda dopo una lunga assenza di quattro anni, ed infatti si parla come di consueto di oggettificazione della donna in televisione. D’altra parte, vi sono stati commenti che ritenevano tali critiche inappropriati, sostenendo che sia sbagliato giudicare la fisicità di una persona in generale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ciao Darwin (@ciaodarwinreal)

Le critiche sono piovute sotto al post condiviso dalla pagina ufficiale del programma di Canale 5, secondo diversi commenti la modella è da considerarsi troppo magra e dal fisico perfetto, che seguono degli standard quasi irraggiungibili. Ma alcuni utenti invece hanno ritenuto queste critiche fuori luogo dal momento che è sbagliato esprimere un parere sulla mera fisicità.

Leggi anche: Ciao Darwin 9, la presenza di Madre Natura fa esplodere le polemiche: web indignato

CONDIVIDI ☞