“Portate via Dayane Mello da quell’inferno!”: cresce la preoccupazione per la modella che si lascia andare ubriaca tra le braccia del concorrente che l’ha molestata

Advertisement

La partecipazione di Dayane Mello nel programma A Fazenda, la versione brasiliana de La Fattoria,  ha destato discussioni e preoccupazioni: i suoi fan italiani la vedono come la vittima del reality in Brasile, dopo gli ultimi episodi che hanno evidenziato una condizione di estrema fragilità della modella.

In rete circolano dei video che arrivano dal Brasile che raccontano le tappe di Dayane Mello nel reality brasiliano, dove si è ritrovata ad affrontare le molestie di un concorrente, Nego, scatenando proteste da parte di pubblico e web. Ma dopo questo episodio increscioso la modella si è trovata di nuovo tra le braccia di Nego, ed ancora una volta non è apparsa pienamente cosciente a se stessa, ma sotto gli effetti dell’alcol. Infatti nel reality brasiliano la produzione tollera che i concorrenti alzino il gomito.

Leggi anche: “È il capolavoro dell’indecenza”: l’ex di Miriana Trevisan agguerrito attacca aspramente Alfonso Signorini e il GF Vip

Dayane Mello dopo le molestie di nuovo con Nego

Advertisement

I fan italiani disgustati hanno denunciato le molestie di Nego ai danni di Dayane Mello nella Fazenda, un episodio che ha indignato anche Rosalinda Cannavò che sui social ha fatto sentire la sua voce. L’attrice siciliana si è detta schifata e preoccupata per la Mello, sottolineando che non si tratta di un flirt. A chi sostiene che la modella sia una vittima indifesa, sul web rispondono coloro che condividono i video pubblicati sui social di Nego nei quali Dayane Mello smentisce in prima persona le molestie, anche se quando lo ha fatto non appariva molto lucida.

Dayane Mello dopo molestie Nego

Leggi anche: “Mi cacciò da casa sua e chiamò la polizia. Non voleva nostra figlia”: Raffaella Fico in lacrime al GF Vip rivela i retroscena della storia con Mario Balotelli

Nel reality brasiliano infatti la modella si è ritrovata spesso ubriaca, una situazione che ha spinto anche Gabriele Parpiglia ad intervenire via social sulla faccenda. Il giornalista ha pubblicato dei video della Mello con Nego a letto insieme mentre qualcuno cerca di portarla via, ma Dayane non ne vuole sapere e non manda via il concorrente, evidenziando che non era molto lucida.

Advertisement

L’appello di Gabriele Parpiglia: “Portatela via…”

Parpiglia preoccupato per la modella ha lanciato appelli per evitare che la Mello venga sfruttata per fare ascolti creando una trama da telenovelas, che tanto piacciono ai brasiliani, con protagonisti un molestatore, che ha delle denunce, ed un’avvenente donna fragile. Il giornalista ha rinnovato la sua preoccupazione commentando quanto accaduto al termine di un festino nel reality quando Dayane è finita di nuovo tra le braccia di Nego: “Potrà non ricordare, ma è possibile che vincano sempre i drink? Siate onesti, siate obiettivi. Personalmente mi dispiace molto. A Fazenda fate abbastanza pena. […] Il molestatore dovrebbe stare in galera. Chi ha dipendenza da alcool in comunità. Nessuno dei due in un reality […]”.

Leggi anche: “Andate fuori di qui! Quello che è successo è grave”: Katia Ricciarelli perde il controllo e scatena tutta la sua furia contro i concorrenti del GF Vip

In seguito Parpiglia, dopo aver postato il video di Dayane Mello che cade e sbatte la testa dopo aver bevuto troppo, ha rinnovato il grido di aiuto nei confronti della modella: “La famiglia italiana di Dayane Mello la porti immediatamente via da quell’inferno. […] per loro è normalità, nella vita è un reato via l’altro. Anche quando cade e sbatte la testa perché non sta in piedi, loro vanno avanti. È una madre non una macchina per far soldi sulla sua pelle, con la sua testa debole e fragile! Portatela via al più presto”.

Advertisement

Nelle ultime ore, dopo il grande clamore suscitato dalle accuse di molestie da parte di Nego do Borel nei confronti della Mello, la produzione di A Fazenda ha squalificato il cantante, che in segno di protesta ha diffuso su Instagram un comunicato in cui chiarisce di voler andare in fondo alla vicenda.

CONDIVIDI ☞