Dayane Mello umilia Andrea Zenga e Rosalinda scoppia in lacrime. Le parole della modella fanno infuriare i fan

Advertisement

Quando ormai manca poco dalla finale del Grande Fratello Vip, la tensione dentro la Casa è tangibile soprattutto nei rapporti tra Dayane Mello e Rosalinda Cannavò, dopo il flirt sbocciato con Andrea Zenga.

Qualcuno dentro e fuori dalle mura di Cinecittà sostiene che forse la gelosia della modella sudamericana sia la ragione degli attriti.

Secondo un’altra tesi, Dayane Mello non sarebbe felice della liaison della sua amica perché preoccupata per lei.

Advertisement

Il gelo tra le due, scandito da frecciatine e scontri, è durato giorni ed i fan del reality hanno fatto sentire il loro grido di protesta per un episodio in particolare.

Ancora una volta, le parole della Mello hanno infiammato il web. Il pubblico ha rilevato qualcosa che non ha gradito durante il GF Late Show, quando è stata rivolta una domanda pungente da parte dei follower.

Dayane Mello offende Zenga

Il brutto insulto di Dayane Mello nei confronti di Andrea Zenga

Gli utenti social hanno chiesto ad Andrea Zenga chi bacia meglio tra Rosalinda e Dayane Mello, ma lui con eleganza ha glissato la risposta.

Advertisement

Invece la modella brasiliana, covando forse un certo astio nei suoi confronti, ha affermato:

“Sto creando il blocco sullo sfigato di Zenga. Lui non pensa che se mi fosse piaciuto non avrei continuato a baciarlo? Se ho smesso, fatti due domande e datti due risposte”.

Le parole spinose di Dayane Mello hanno scaldato i fan che si sono scatenati nei commenti contro di lei sbottando:

Advertisement

“La parola sfigato è brutta, non si usa. Soprattutto nei confronti di Zenga, sempre così educato”.

La tensione in Casa ha provocato anche il crollo emotivo di Rosalinda Cannavò che è scoppiata a piangere per il comportamento assunto dalla modella brasiliano verso di lei.

In un suo sfogo, la giovane attrice siciliana ha espresso tutta la sua delusione ammettendo delusa:

“Non accetto che Dayane mi dica quello che devo fare. Non fa altro che giudicarmi.

Sono uscita già da una situazione in cui mi dicevano come muovermi, adesso basta”.

CONDIVIDI ☞