Francesco Totti e Ilary Blasi, spunta il retroscena sulla separazione: “Ecco come si sono divisi le ricchezze”

Advertisement

Francesco Totti Ilary Blasi non sono più una coppia, come hanno dichiarato i diretti interessati mediante un comunicato ufficiale. Il calciatore e la conduttrice hanno optato per un percorso legale più snello, la cosiddetta negoziazione assistita, che permette di ottenere lo status di ”separati” in tempi piuttosto brevi. É ovvio che si debbano definire anche i termini dell’accordo, con conseguente divisione dei beni tra i due ex coniugi. 

Come si legge su Il MessaggeroTotti e la Blasi avrebbero stipulato l’accordo, avvalendosi dell’apporto dei rispettivi legali, proprio nel periodo in cui il gossip più sfrenato ha puntato i riflettori sulla loro presunta rottura. Ecco perché Francesco avrebbe fatto diversi appelli a non turbare la quiete familiare,  evitando speculazioni di sorta sui termini dell’accordo legale.

I due ex coniugi hanno apposto già le rispettive firme all’accordo, per cui ormai é questione di poco. Nel frattempo, Ilary Blasi, per smaltire lo stress, é volata a Zanzibar, assieme ai tre figli e alla sorella Silvia. É probabile che la conduttrice de L’Isola dei Famosi abbia voluto allontanarsi dal clamore mediatico, sorto intorno alla sua vicenda familiare, respirando aria nuova per un po’. Riguardo i termini dell’accordo, é emerso quanto riceverà la Blasi da Francesco Totti; si parla di cifre da capogiro.

Francesco Totti e Ilary Blasi: i termini economici dell’accordo tra i due ex coniugi

Advertisement

Francesco Totti Ilary Blasi hanno messo per iscritto i termini economici relativi alla loro separazione, stabilendo che il calciatore dovrà garantire alla sua ex moglie un cospicuo assegno di mantenimento. Inoltre, é stabilito che i figli della coppia restino con la Blasi nella sontuosa villa romana dell’Eur, corredata da ben 25 locali.

Totti e Blasi separazione lampo

Premettendo che i due ex coniugi erano in regime di separazione legale dei beni, l’accordo ha previsto: Totti dovrà liquidare la moglie, delle sue, due partecipazioni societarie, entrambe al 90% nella ‘Number Five srl’ e nella società sportiva ‘Sporting Club”’. Va precisato anche che le quote rimanenti appartengono ai parenti di Ilary Blasi. Resterebbero ancora da dividere cinque società immobiliari, come si legge su Repubblica, gestite direttamente da Francesco Totti, in aggiunta al patrimonio residuale.

La separazione lampo di Francesco Ilary che, come riporta Il Messaggero dovrebbe concludersi in un mese e mezzo, é stata possibile grazie alla negoziazione assistita che permette, a chi intenda separarsi, di stipulare un accordo che, una volta approvato dal pubblico ministero, dovrà essere trasmesso al Comune per il cambio di status da ”coniugato” a ”separato”. Quello che sembrava un amore incrollabile ha lasciato il posto ad un freddo accordo legale, sotto lo sguardo attonito dei romani che hanno sognato grazie alla coppia formata da Francesco Totti Ilary Blasi.

Advertisement

Leggi anche: Giulia Salemi senza filtri, la confessione intima che spiazza i fan: “Mi succede con tutti gli uomini”

CONDIVIDI ☞