Giovanni Ciacci problemi di salute dopo il Covid: “Per questo rinuncio a L’Isola Dei Famosi”

Advertisement

Giovanni Ciacci è tornato a Pomeriggio Cinque per raccontare i problemi di salute che ha riscontrato dopo essere guarito dal Covid-19. Un’inaspettata notizia che ha scoperto solamente nel momento in cui, ha dovuto effettuare alcune visite mediche per partecipare alla nuova edizione de L’Isola Dei Famosi.

L’opinionista di Barbara D’Urso è così tornato all’interno della trasmissione per spiegare quello che sono le sue condizioni di salute che, hanno preoccupato fin dal primo momento. Per questo motivo, Giovanni Ciacci non ha potuto partecipare al programma diventando un naufrago.

Nelle ultime settimane il settimanale Tv Sorrisi e Canzoni aveva annunciato i nuovi partecipanti de L’Isola Dei Famosi e tra questi, era presente anche Giovanni Ciacci. Lo stesso, nelle ultime puntate all’interno di Pomeriggio Cinque, aveva negato di partecipare, cercando di rimanere il più riservato possibile.

Advertisement

Pochi minuti fa però, Giovanni Ciacci davanti a Barbara D’Urso, ha confessato di non partecipare più, a causa delle sue condizioni negative dopo essere guarito dal Covid-19.

Giovanni Ciacci problemi di salute dopo il Covid: Il racconto a Pomeriggio Cinque

Diversi mesi fa Giovanni Ciacci era risultato positivo al Coronavirus, mostrandosi pieno di dolori e di paura per le sue condizioni che si sono mostrate a volte preoccupanti.

Una volta guarito, Giovanni però, era convinto di aver superato il momento difficile della sua vita scoprendo solo negli ultimi giorni di avere dei seri problemi di salute. L’opinionista facendo diverse visite prima di entrare a L’Isola Dei Famosi, ha scoperto di non essere in piena forma, non superando così i test per il reality.

Giovanni Ciacci

Advertisement

Giovanni Ciacci ha così spiegato: “Durante le visite mediche, a un certo punto, ci siamo accorti che il Covid mi ha lasciato dei segni indelebili nei polmoni. Mi hanno scoperto una fibrosi polmonare, un rigiramento dei tessuti colpiti dal Covid”.

“Mi hanno anche riscontrato delle anomalie polmonari, una minore capacità respiratoria, un ridotto volume polmonare, una scarsa forza dei muscoli respiratori, minore resistenza allo sforzo e bruttissime cicatrici ai polmoni” ha proseguito.

Giovanni Ciacci ha terminato il tutto spiegando quando ha scoperto questa serie di problemi: “Sai Barbara quando l’ho scoperto? Quando Floriana Secondi era qua e mi diceva “a io devo prendere il tuo posto” ma chissenefrega, l’importante è la prevenzione”.

CONDIVIDI ☞