Advertisement

J-Ax furioso: “Via le giurie da Sanremo, potere al popolo!”. Il rapper non accetta la vittoria di Angelina Mango

Advertisement

J-Ax si è espresso con passione riguardo al risultato del Festival di Sanremo, esprimendo il suo supporto per Geolier e manifestando disaccordo con il sistema di votazione che ha visto trionfare Angelina Mango. Su Instagram ha condiviso un messaggio di solidarietà: “Geolier per noi hai vinto tu” accompagnato dall’hashtag Potere al popolo. Il rapper critica apertamente il metodo di scelta del vincitore, suggerendo che sia arrivato il momento di mettere da parte le giurie del festival.

J-Ax auspica un Sanremo guidato unicamente dal voto del pubblico

Rispondendo a J-Ax, Amadeus ha preso parola in conferenza stampa, sottolineando un punto interessante sollevato da un giornalista: il fatto che il secondo classificato nel televoto abbia ricevuto un numero di voti superiore alla somma di quelli degli altri concorrenti, sollevando così questioni sull’equità del sistema attuale.

Il secondo classificato al televoto ha preso più voti di tutti gli altri sommati. Non si crea uno squilibrio? Non ci vuole un premio di coalizione? Forse questo verdetto è un po’ un pasticciaccio brutto“.

J-Ax furioso: "Via le giurie da Sanremo, potere al popolo!". Il rapper non accetta la vittoria di Angelina Mango

Amadeus ha ammesso che il sistema di voto è suscettibile di cambiamenti:

Tutto è modificabile“.

Egli difende la sua scelta di inserire le radio al posto delle valutazioni demoscopiche, puntando a una maggiore attualità, nonostante non si professi un esperto in materia elettorale.

Non Accetta la Vittoria di Angelina Mango

Ha poi riflettuto sulla possibilità che una piccola percentuale di voti da parte di una giuria possa effettivamente determinare il vincitore, dimostrando di comprendere le preoccupazioni del pubblico:

Forse nella somma di tutti i dati basta un punto percentuale in più di una componente di Giuria per far vincere qualcuno. Capisco voi diciate Vox Populi, ma…“.

J-Ax propone una revisione del metodo di votazione a Sanremo, per un festival che rispecchi più fedelmente la voce del pubblico.

CONDIVIDI ☞