Dramma Laura Pausini, la confessione choc sulla morte del fratello: “I dottori dissero che…”

Advertisement

Tra gli ultimi progetti di lavoro di Laura Pausini figura il film sulla sua vita e carriera, disponibile sulla piattaforma Prime Video, che ha preso vita quando la cantante come i suoi colleghi ha dovuto rinunciare ai concerti e non solo, durante i mesi del lockdown. In quel periodo di stop ha preso forma la storia che l’artista romagnola, di fama internazionale, ha sentito l’urgenza di voler raccontare scrivendola di getto nel corso di una notte alquanto ispiratrice per lei.

La Pausini ha recentemente affrontato un retroscena alquanto delicato della sua vita familiare, di cui non parla spesso, ma lo ha fatto firmando una coinvolgente intervista concessa al settimanale Nuovo Tv. Tra i tanti temi affrontati con i giornalisti della popolare rivista della Cairo Editore, la cantante ha raccontato un dramma familiare che ha sconvolto la vita di sua madre, la quale dopo la perdita prematura del suo primogenito ha faticato non poco a portare a termine la gravidanza e dare alla luce la figlia.

Laura Pausini, il dramma familiare che ha sconvolto la sua vita

“Marcello era mia fratello, se n’è andato neonato prima che nascessi io, che sono stata definita ‘la figlia del miracolo’ – dopo questa toccante confessione Laura Pausini ha aggiunto un particolare ancora più delicato legato alla sua nascita – “I dottori avevano detto a mia mamma che non avrebbe più potuto avere figli, per avermi è stata a letto sette mesi su nove”. La gioia della maternità vissuta grazie al suo compagno Paolo Carta, le ha permesso di godere a pieno di un amore e di un legame speciale, che ha costruito con sua figlia Paola che è diventata il fulcro della sua vita: “Quello con mia figlia Paola, quando me l’hanno messa sul petto è come se mi avesse spiegato perché vivo, è la mia forza”.

Advertisement

Laura Pausini il dramma

Leggi anche: Domenica In. Mara Venier ferma tutto, il brutto inconveniente mette a tacere anche Al Bano: ecco cosa è accaduto

Prossimamente Laura Pausini insieme ad Alessandro Cattelan e Mika presenterà l’Eurovision Song Contest 2022 che avrà luogo a Torino, dal 10 al 14 maggio, dopo la vittoria conquistata lo scorso anno dai Maneskin e che vedrà Mahmood e Blanco concorrere per il nostro Paese.

Un evento molto atteso dal mondo della musica, che però si è trascinato dietro qualche polemica legata a congetture ed insinuazioni che hanno spinto la cantante romagnola ad intervenire sui social, per smentire le voci sulle sue richieste assurde e sulle frizioni con Alessandro Cattelan per via di un suo possibile ruolo defilato sul palco insieme a due grandi artisti. Laura Pausini con piglio critico ha rivendicato l’armonia tra i presentatori dell’Eurovision Song Contest ribadendo la stima e l’affetto che la lega ai suoi futuri colleghi.

Advertisement

Leggi anche: Isola dei Famosi. I Cugini di Campagna non si fermano: pubblicato un nuovo video in difesa di Silvano: “È questa la verità”

CONDIVIDI ☞