“Asilo degli orrori”, una maestra d’asilo denunciata per maltrattamento

Advertisement

Ancora una volta le telecamere nascoste hanno svelato una realtà brutale fatta di violenze perpetrate nei confronti dei più fragili: dei bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni che subivano i ripetuti soprusi della loro maestra d’asilo denunciata per maltrattamento. Un episodio sconcertante che arriva da un asilo di Monza, dove la 59enne si accaniva di continuo contro 17 bambini che doveva accudire e sorvegliare, che invece insultava, strattonava ed addirittura prendeva a calci e pugni.

Le violenze ai danni dei piccoli sono state riprese dalle telecamere nascoste, che hanno permesso di prendere dei provvedimenti seri per fermare le violenze della donna sui bambini. La maestra d’asilo denunciata dai carabinieri è stata così interdetta per un anno dall’esercizio della professione per l’accusa di maltrattamento, come confermato dalle violenze e dagli insulti ripresi dalle telecamere. La donna era solita strattonare i piccoli e picchiarli, ma non risparmiava loro anche offese ed umiliazioni rivolgendogli parole severe, ammonimenti e minacce quali: “Vi taglio le mani”; “Ti stacco la testa”, “bestia”, “oca”; “beduini”.

Monza maestra d asilo denunciata

Maestra d’asilo denunciata per maltrattamento

Advertisement

La 59enne scattava come una furia ogni volta un bambino non le obbediva, dapprima reagiva con insulti e minacce, spesso poi passava alla violenza fisica: i bambini venivano presi a calci e pugni, ma venivano anche spintonati e trascinati per i vestiti o per le braccia.

Leggi anche: “Basta cattiverie e bugie sul mio conto”: Mario Balotelli si scaglia furioso contro Raffaella Fico e Alfonso Signorini

I genitori di alcuni piccoli che tornavano a casa spaventati hanno iniziato ad avere dei sospetti che li hanno spinti a rivolgersi alle forze dell’ordine. Le indagini dei carabinieri sono partite dopo alcune segnalazioni che hanno portato i militari ad installare delle telecamere spia, che hanno permesso di stanare la condotta della maestra, confermando le aggressioni fisiche e verbali che indirizzava ai 17 bambini a lei affidati. Dopo due mesi di accertamenti nel contesto dell’indagine coordinata dalla Procura di Monza, i carabinieri sono intervenuti per decretare l’allontanamento della donna dai minori. La maestra d’asilo denunciata dovrà rispondere in tribunale dell’accusa di maltrattamenti su minori.

CONDIVIDI ☞