La lunga estate dei malori improvvisi, continua la strage tra gli under 60: confermati solo nel mese di Settembre 446 casi

Advertisement

Li chiamano malori improvvisi e, nonostante il calo delle temperature e il ritorno ad un clima più temperato non accennano a diminuire.

I numeri di questi malori improvvisi qualche sospetto lo sollevano. Nel solo mese di settembre sono stati 446 i casi di persone con meno di 60 anni decedute improvvisamente. La lista delle persone che sono state colpite da malori improvvisi riguarda una quindicina di adolescenti o giovanissimi alla settimana.

Leggi anche: Una 14enne muore dopo la seconda dose del vaccino anti Covid: indagati tre medici dopo la denuncia presentata dalla famiglia della ragazza

Advertisement

Malori improvvisi

Lista dei malori improvvisi a settembre

79 malori alla guida, che hanno danneggiato e rischiato di danneggiare diverse persone oltre al conducente. Molti casi di malori tra camionisti e autisti di pullman.

Ben oltre 80 malori improvvisi a riposo. Persone colpite da infarto mentre guardavano tranquillamente la televisione sul divano o cenavano in compagnia.

La lista delle professioni delle persone colpite da questi malori improvvisi comprende:

Advertisement

30 insegnanti, 25 medici, 23 operatori sanitari (infermieri, personale ospedaliero, volontari Croce Rossa) e 37 tra atleti professionisti e semiprofessionisti. Sono 13 invece i casi che hanno riguardato calciatori professionisti, con oltre 20 atleti che hanno accusato problemi cardiaci. Affermare che la causa possa essere riconducibile alla vaccinazione contro il Covid  non è affatto scontata.

Ma, scorrendo le cronache dei quotidiani, mai prima d’ora si erano verificati tanti malori improvvisi. A lanciare il sassolino nello stagno sui malori improvvisi è stato Alessandro Meluzzi. 

Leggi anche:”Il rischio per i giovani maschi è più alto”: l’incidenza di miocarditi post vaccino è di un caso su mille dosi: le conclusioni di uno studio canadese

Il parere di Alessandro Meluzzi

Advertisement

Psichiatra, opinionista televisivo con alle spalle anche un passato di parlamentare della Repubblica, Meluzzi è stato additato come una delle persone che opera disinformazione sul Covid.

Come riporta il sito “Chi cerca trova“, infatti, i dati forniti da Alessandro Meluzzi sono di dubbia origine. Il professionista sostiene di aver trovato le statistiche sui malori improvvisi 2021 su Google, ma ad oggi non si trova uno studio ad hoc su questo argomento.

Quello che però pare incontrovertibile è il numero di malori  registrati negli ultimi giorni.

CONDIVIDI ☞