Advertisement

“Mio figlio è plagiato”. C’è Posta per Te: Iva tenta di riconciliarsi con Fabio, ma lui le dà una risposta epica

Advertisement

Ieri sera a “C’è Posta per Te” abbiamo visto il cuore di una madre, Iva, che si scontra con il desiderio del figlio Fabio di mantenere le distanze ancora per molto tempo. Vediamo cos’è successo.

Rottura Definitiva? Iva cerca il figlio Fabio a C’è Posta per Te

Questa madre, che ha avuto Fabio a soli 15 anni, cerca disperatamente di ristabilire un legame con lui dopo sette anni e mezzo di silenzio. Anche se Iva si è ricostruita una famiglia con Aldo, diventando madre di tre altre ragazze, il rapporto con Fabio si è incrinato quando ha incontrato Valeria, la sua compagna, con cui si è allontanato emotivamente dalla madre e dalle sorelle.

Il tentativo di Iva di intervenire nel rapporto di Fabio ha solo aggravato le cose, specialmente dopo aver ascoltato Valeria insultarla. Questo ha portato a una rottura definitiva, nonostante Fabio abbia cercato di mantenere i rapporti con la sua famiglia originale. Quando ha chiesto aiuto per il negozio della fidanzata, Iva non ha potuto fornirlo, aggravando ulteriormente la situazione.

"Mio figlio è plagiato". C'è Posta per Te: Iva tenta di riconciliarsi con Fabio, ma lui la rifiuta. Accuse gravi

La tensione tra Iva e Fabio è culminata con il matrimonio di Fabio, un evento che ha visto ulteriori incomprensioni e liti. La madre, desiderosa di far parte della vita del figlio, ha dovuto accettare di vederlo solo nel negozio di Valeria, dove la presenza di Iva non è mai ben accetta.

C’è Posta per Te, “Non voglio più avere niente a che fare con lei”

Dopo anni di terapia e crescita personale, Iva si è presentata a “C’è Posta per Te” con l’intento di riparare i ponti con suo figlio. Le sue parole, piene di amore materno e speranza, “La mamma è qui stasera per dirti quanto ti ama”, risuonano nello studio, ma non sembrano toccare Fabio. Egli, difendendo Valeria, insiste sul fatto di essere stato sempre presente per la sua nuova famiglia e giustifica il suo comportamento passato con circostanze sfortunate.

"Mio figlio è plagiato". C'è Posta per Te: Iva tenta di riconciliarsi con Fabio, ma lui la rifiuta. Accuse gravi

Il dialogo si intensifica quando la sorella di Fabio cerca di farlo ragionare sulla differenza tra l’amore per una madre e quello per una moglie. Tuttavia, Fabio è irremovibile, dichiarando di voler chiudere ogni contatto con Iva. “Con lei non voglio più avere niente a che fare”, afferma, segnando la sua decisione con la chiusura simbolica della busta.

Valeria, a sua volta, sostiene la scelta del marito, ma lascia intendere che sarebbe disposta ad accettare qualsiasi decisione che lo renda felice. Nonostante le suppliche di Iva, “Non voglio morire senza averti abbracciato”, la storia si conclude con una nota amara e la rassegnazione di una madre che ha visto il suo tentativo di riconciliazione fallire, riassunto dolorosamente nel suo commento finale: “È plagiato…”

CONDIVIDI ☞