Advertisement

“Muschio Selvaggio è di Luis Sal”. Arriva la sentenza dal Tribunale, Fedez è fuori dai giochi

Advertisement

La situazione delle ultime ore è piuttosto complessa e coinvolge figure pubbliche italiane molto conosciute, Fedez e Luis Sal, e la loro disputa sulla proprietà del podcast “Muschio Selvaggio“. Secondo quanto riportato, il tribunale ha dato ragione a Luis Sal, stabilendo che la sua società ha il diritto di rilevare le quote della società di Fedez nel podcast, effettivamente esautorando Fedez dalla gestione. Ma vediamo nel dettaglio cos’è successo.

Duro colpo per Fedez: perde ‘Muschio Selvaggio’ a favore di Luis Sal, ecco la sentenza

Il verdetto è arrivato:

“Il podcast “Muschio Selvaggio” appartiene a Luis Sal.

Dopo un acceso dibattito giudiziario, il tribunale di Milano ha dato torto a Fedez, concedendo a Luis Sal il diritto esclusivo sulle azioni della compagnia che gestisce il podcast. Tutto è iniziato l’estate scorsa con una serie di scambi di video accusatori tra i due, culminati con l’assenza improvvisa di Luis Sal dai video, senza spiegazioni.

"Muschio Selvaggio è di Luis Sal". Arriva la sentenza dal Tribunale, Fedez è fuori dai giochi

Fedez, rispondendo alle domande dei fan, ha rivelato che Luis Sal aveva lasciato il progetto a seguito di un acceso dibattito. Luis Sal non ha tardato a rispondere, sottolineando che Fedez aveva intentato una causa legale contro di lui per le azioni della società, nonostante avessero diviso tutto equamente poco prima.

Cos’è la clausola “roulette russa”

Il cuore della questione sembra essere una clausola statutaria denominata “roulette russa”, che, in caso di stallo in una società paritetica (50/50), permette a un socio di fare un’offerta per comprare le quote dell’altro socio; se quest’ultimo rifiuta, è obbligato a vendere le sue quote al primo. Fedez avrebbe attivato questa clausola alla fine del 2023, ma quando Luis ha rifiutato l’offerta e si è proposto come compratore, Fedez non ha accettato di vendere, portando Luis a fare causa.

"Muschio Selvaggio è di Luis Sal". Arriva la sentenza dal Tribunale, Fedez è fuori dai giochi

Di fronte a questo scambio di ruoli, Fedez ha rifiutato di vendere, non rispettando le regole stabilite dallo statuto, compresa la clausola in questione. Questo ha portato Luis Sal a fare causa per far valere i suoi diritti, e alla fine il tribunale gli ha dato ragione.

“La clausola della roulette russa” è stata quindi al centro del dibattito, dimostrando come a volte le regole stabilite all’inizio di un’impresa possono tornare utili quando le cose prendono una direzione inaspettata. Questa controversia mette in luce l’importanza di una chiara comprensione e accordo reciproco tra soci, anche nei momenti di tensione.

CONDIVIDI ☞