Nozze in alta uniforme. La carabiniera sposa la sua compagna: “È la prima donna in divisa che sposa una donna”

Advertisement

Una bella storia d’amore, con nozze in alta uniforme, ha conquistato il web per il suo felice epilogo: per la prima volta una donna in divisa ha sposato la sua compagna storica con abito d’occasione, in una cornice suggestiva che ha previsto il rituale scenografico del cerimoniale dell’Arma. Elena Mangialardo e Claudia De Dilectis si sono dette “sì” dopo 8 anni d’amore e la loro unione civile si è celebrata a Cefalù, la città che ha fatto da cornice al loro primo incontro.

Il picchetto d’onore è stato allestito rispettando il cerimoniale dell’Arma perché Elena è vicebrigadiere in servizio al Radiomobile Cassia di Roma, invece Claudia è una imprenditrice. Il vicebrigadiere ha sposato la sua amata sfoggiando la sua uniforme di cerimonia, un’unione resa ancora più coinvolgente grazie ad una cornice incantevole che ha visto andare in scena la parata d’onore con colpo di sciabola. All’arrivo della coppia infatti i militari in alta uniforme si sono messi sull’attenti mentre risuonava il “Gabriel’s Oboe” di Ennio Morricone, per accogliere il passaggio della coppia sotto un ponte di spade.

Nozze in alta uniforme: la carabiniera sposa la sua compagna

Nel corso del passaggio sotto il ponte di sciabole si è registrato un piccolo imprevisto: il pennacchio della carabiniera per via del contatto con una lama è caduto scatenando una piccola parentesi di ilarità. La cerimonia è poi proseguita e così la carabiniera ha sposato la sua amata, potendo contare sul sostegno dell’Arma che ha omaggiato la loro unione, celebrata lo scorso 18 luglio a Cefalù, in grande stile. Elena Mangialardo e Claudia De Dilectis si sono unite civilmente dopo 8 anni d’amore, scegliendo come scenario delle loro nozze la città dove si sono conosciute.

Advertisement

donna in divisa che sposa una donna

La loro storia è nata un’estate di diversi anni fa a Cefalù come ha raccontato con emozione Claudia a PalermoToday: “Lì i nostri occhi si sono incrociati 13 anni fa e non hanno più smesso di cercarsi fino a ritrovarsi. Ad oggi condividiamo il nostro amore da 8 anni ed è ancora tutto come il primo giorno. Speriamo che il nostro matrimonio sia solo un monito per tutti ad avere il coraggio di amare. Ci auguriamo che tutto ciò possa servire a far vedere semplicemente la forza dell’amore nonostante tutto.

Non vogliamo essere le prime donne, la prima donna in divisa, la prima donna imprenditrice o quant’altro, ma una coppia come tante che porta dentro di sé le proprie battaglie di vita trionfando con l’amore”.

Dopo il cerimoniale delle nozze in alta uniforme, Elena ha svestito l’uniforme celebrativa per indossare un look più sobrio, sfoggiando un abito bianco nel corso del ricevimento delle sue nozze con Claudia. I festeggiamenti in onore della coppia si sono svolti presso la tenuta Spinola, al cospetto di tanti amici e parenti che non sono voluti mancare per tributare un amore che è riuscito a superare diversi ostacoli, tra cui la barriera dei pregiudizi.

Advertisement

Leggi anche: Matrimonio finisce in tragedia. Spara con il fucile per festeggiare le nozze: muore la sposa

CONDIVIDI ☞