Giovane padre si risveglia sordo e cieco dopo una faticosa giornata di lavoro. La sua storia fa il giro del mondo

Advertisement

Guido Fernandez Cornide è un uomo argentino la cui storia ha superato i confini della sua nazione toccando i cuori di tutti, perché questo padre si risveglia sordo e cieco improvvisamente, a causa degli effetti dannosi dello stress da lavoro.

Guido all’età di 35 anni è stato lasciato cieco e sordo dopo il coma a causa proprio dei suoi impegni di lavoro.

L’uomo, di professione produttore televisivo per una grande rete, ha per lungo tempo lavorato sotto il carico dello stress, per i compiti impegnativi relativi alla sua occupazione.

Advertisement

Guido Fernandez Cornide viveva praticamente solo per il suo lavoro, diventato un’ossessione, per questo si è ritrovato a trascurare la moglie ed i suoi due figli.

giovane padre si è svegliato sordo e cieco dal carico di lavoro

 

Si risveglia sordo e cieco dopo una faticosa giornata di lavoro

Un giorno, al suo risveglio Guido avverte un dolore alle orecchie ma non gli presta attenzione, per non perdere la sua giornata lavorativa per andare dal medico.

Advertisement

Ma pochi giorni dopo, il dolore diventa insopportabile, così si reca dal dottore che gli dice che si trattava di otite.

Anche in questo caso trascura la sua salute per il lavoro e quella stessa notte, sua moglie lo ha trovato privo di sensi a letto, dopo aver avuto le convulsioni.

Dopo la corsa in ospedale, gli è stata diagnosticata una severa meningite scatenata da un’infezione da pneumococco, una complicanza causata da un’otite non trattata.

Advertisement

Dopo 21 giorni nella condizione di coma indotto, questo giovane padre si risveglia sordo e cieco.

giovane padre si è svegliato sordo e cieco

 

Guido Fernandez Cornide è stato ricoverato in ospedale per 4 mesi, nel corso dei quali è riuscito a recuperare la sua salute.

In seguito l’uomo ha lasciato il lavoro che lo ha letteralmente consumato, si è così deciso ad un cambio radicale di vita creando la sua casa di produzione audiovisiva.

La storia di Guido che si risveglia sordo e cieco ha fatto il giro del mondo diventando esemplare per il grande messaggio che veicola.

Il suo caso personale è un monito verso tutti, in quanto fa emergere le possibili conseguenze legate allo stress ed all’ossessione del lavoro, che possono finire per consumare fino a far ammalare gravemente le persone.

Condividi: