Paolo Ruffini per errore sputa in faccia a Silvia Toffanin durante una puntata di Verissimo

Advertisement

Paolo Ruffini, brillante attore toscano, è stato ospite di Silvia Toffanin a Verissimo. Appena sedutosi sulla poltroncina dedicata all’ospite di turno, il popolare comico ha, per errore, sputato in faccia alla conduttrice tra lo stupore generale. Paolo Ruffini, che dell’ironia ha fatto una regola di vita, é riuscito, in men che non si dica, ad uscire dall’imbarazzo.

Dopo lo sputo involontario, la Toffanin ha detto, pulendosi il viso: ”Così cominciamo male!”. In quel momento Paolo Ruffini ha chiesto: ” Scusa, ti ho sputato?”, essendosi reso conto del fatto che il gesto, seppur involontario, non é passato inosservato nemmeno al pubblico.

In maniera ironica e divertente, il popolare comico è riuscito a superare la situazione di forte imbarazzo venutasi a creare in studio. Così facendo, dopo essersi accomodato, ha potuto dare inizio all’intervista, durante la quale ha avuto modo di raccontare un po’ di se stesso e della storia avuta con Diana Del Bufalo.

Advertisement

Paolo Ruffini sputa faccia Silvia Toffanin

Imbarazzo a Verissimo dopo lo sputo involontario di Paolo Ruffini a Silvia Toffanin

Paolo Ruffini ha dimostrato a Verissimo come si possa uscire dall’imbarazzo con ironia, dopo aver sputato per errore in faccia alla conduttrice Silvia Toffanin. Il comico non l’ha di certo fatto di proposito ma, accortosi della gaffe, è riuscito a porvi rimedio quasi subito, dopo che anche il pubblico si è accorto dell’accaduto.

Nel corso dell’intervista, Paolo Ruffini ha parlato della dolorosa fine della storia con Diana Del Bufalo, attrice ed ex partecipante di Amici di Maria De Filippi. Anche Diana si è espressa a suo tempo in merito alla fine della relazione con l’attore, dichiarando di essere andata anche in analisi. La Del Bufalo, dunque, si è messa a nudo, proprio come ha fatto il suo ex nello studio di Verissimo.

Nonostante il fatto che Paolo Ruffini abbia sempre voluto mostrare al pubblico il suo lato più professionale ed ironico, resta un uomo come tutti, con le sue fragilità, a riprova del fatto che vi possa essere, anche in un comico, un animo sensibile e malinconico che, probabilmente, il pubblico non immagina possa avere. In ogni caso, la parte ”umana” dell’artista è emersa proprio parlando del grande amore che l’ha legato così profondamente alla Del Bufalo.

Advertisement
CONDIVIDI ☞