Advertisement

Il primo ministro del Canada Trudeau e la moglie si separano dopo 18 anni di matrimonio: l’annuncio sui social

Advertisement

Il primo ministro canadese, Justin Trudeau, ha annunciato la sua separazione dalla moglie Sophie dopo 18 anni di matrimonio: la notizia è stata rivelata attraverso un post su Instagram. Il politico in accordo con la moglie, ha dichiarato: “Dopo molte importanti e difficili conversazioni, abbiamo preso la decisione di separarci”. Nonostante la separazione, il rispetto e l’amore tra i due non verranno meno.

La coppia, sposata nel 2005, ha sempre mostrato un’immagine di unità e amore, ma dopo un periodo di riflessione e conversazioni difficili, hanno preso la decisione di separarsi. Nonostante la separazione, il primo ministro canadese ha assicurato che il rispetto nei confronti della sua ex moglie rimarrà inalterato. “Come sempre, rimaniamo una famiglia unita da un profondo amore e rispetto l’uno per l’altro e per tutto quello che abbiamo costruito e continueremo a costruire”, ha detto il politico nel suo post su Instagram.

Le parole del primo ministro Trudeau ed il rispetto della privacy

Nel suo messaggio, primo ministro canadese ha anche chiesto il rispetto della privacy dei loro tre figli. L’ufficio del primo ministro ha rivelato che la coppia ha firmato un “accordo di separazione legale”, l’obiettivo principale, come dichiarato nel comunicato, sarà quello di “crescere i loro figli in un ambiente sicuro, orientato all’amore e alla collaborazione”. I figli della coppia sono Hadrien (nato nel 2014), Xavier (2007) e Ella Grace (2009).

Leggi anche: Uomini e Donne, un’altra coppia dell’ultima edizione si è lasciata: ecco di chi si tratta

Trudeau, separazioneQuindi dopo la decisione di separarsi tra il primo ministro canadese e Sophie rimarranno uniti nel loro obiettivo comune di crescere i loro figli in un ambiente sicuro ed il più possibile amorevole, e la separazione rappresenta solo un passaggio difficile, ma entrambi sono determinati a mantenere una relazione di rispetto e collaborazione per il bene della loro famiglia.

Leggi anche: Michele Santoro a Mediaset, il clamoroso retroscena: “È l’ultima volontà di Silvio Berlusconi”

CONDIVIDI ☞