Advertisement

“Sanremo? Lui ha vinto ben prima, nella vita!”. La dichiarazione toccante della mamma di Geolier

Advertisement

Geolier, noto nel mondo reale come Emanuele Palumbo, è il tesoro del quartiere Gescal di Secondigliano. La comunità è in trepidante attesa di festeggiare il suo ritorno, dopo aver brillato sul palco di Sanremo. Anche se ha conquistato il secondo posto alla fine del festival, per chi lo conosce da sempre, Emanuele era già un campione, un esempio di successo e determinazione.

“Prima di Sanremo aveva già vinto, nella vita. È il nostro orgoglio,” ha dichiarato con emozione la madre, la sua fan numero uno, nonostante abbia ammesso di aver avuto un debole per Angelina Mango durante la serata delle cover.

Parla la mamma di Geolier: “Il successo a Sanremo non è niente”

Il ritorno a Secondigliano è stato un momento di grande attesa, non solo per la madre di Geolier, ma per tutta la comunità che lo ha visto crescere. La gente del posto lo ha sempre sostenuto, fin dai suoi primi passi nel mondo della musica. La madre, con parole semplici ma piene di orgoglio, ha condiviso la sua emozione e soddisfazione per il percorso del figlio, interrotta solo dagli applausi e dall’affetto dei vicini. Tutti erano ansiosi di conoscere il risultato finale di Sanremo, sperando nella vittoria di Geolier.

Emanuele non è solo un simbolo di orgoglio per il suo talento musicale, ma anche per i valori che rappresenta. La sua musica ha portato l’autenticità del napoletano nel mondo del rap, una vera soddisfazione per la madre. “Ha vinto, dal primo giorno che ha fatto ‘Secondigliano’,” ha esclamato, riferendosi al singolo di debutto che ha segnato l’inizio del suo incredibile viaggio nel mondo della musica nel 2018.

Emanuele è amato da tutti, non solo per la sua musica ma anche per l’affetto e il rispetto che dimostra verso la sua comunità. Secondo la madre, il successo di Geolier non si misura solo in termini di premi o riconoscimenti, ma nell’amore e nell’apprezzamento che riceve ogni giorno. La sua partecipazione a Sanremo è stata solo un’ulteriore conferma del suo talento, ma, indipendentemente dal risultato, Emanuele è già un vincitore agli occhi di chi lo conosce meglio.

CONDIVIDI ☞