Selvaggia Lucarelli tuona contro Vanessa Incontrada celebrata da Vanity Fair: “Questa storia ha rotto il ca**o”

Advertisement

Vanity Fair con la scelta di dedicare ancora una volta la copertina a Vanessa Incontrada ha incontrato l’opposizione di Selvaggia Lucarelli che ha tuonato contro “l’uso” dell’immagine dell’attrice, per tornare a parlare di body shaming o body positivity. Come Sabrina Ferilli anche la giornalista non ha gradito questa tendenza a soffermarsi sul fisico dell’italo-spagnola con un certo accanimento, dopo le polemiche divampate in seguito ad un passato numero della rivista Nuovo, che ha avvistato in costume l’attrice scatenando critiche ed insulti che si sono concentrati su di lei.

Sulla cover di Vanity Fair dedicata alla Incontrada si celebra la sua bellezza, lanciando un messaggio di body positivity a cui si accenna nell’intervista dell’attrice, la quale poi parla di molto altro. Ma la Lucarelli ha commentato spietatamente il titolo della copertina in cui si legge: “Vanessa Incontrada sei bellissima”, proprio soffermandosi su questo messaggio telegrafico e sui retroscena legati all’attrice, la giornalista ha deciso di dire la sua. Con i loro commenti social, Selvaggia Lucarelli e Sabrina Ferilli hanno entrambe sottolineato di non aver gradito l’ossessiva attenzione sul fisico burroso della Incontrada.

Selvaggia Lucarelli attacca Vanessa Incontrada: “Mettere sempre al centro il proprio corpo…”

La giornalista ha steso la sua arringa affidata ad un post pubblicato sui social, nel quale polemicamente facendo un resoconto delle critiche che hanno coinvolto il nome dell’attrice italo-spagnola ha commentato: “E sei grassa, no sei magra, ‘guardatemi nuda, io vado bene così’, no non va bene così quella copertina è bodyshaming, no è solo una sua foto in costume, e allora vado in tv e mi mangio una mozzarella così faccio vedere che me ne frego, dai diciamole che è bellissima, ok per la copertina in cui mi dite bellissima, non parliamo più del corpo della Incontrada però mi raccomando parliamo del corpo di Vanessa Incontrada fingendo di parlare d’altro. Posso dire? Questa storia ha rotto il ca**o”.

Advertisement

Selvaggia Lucarelli dopo la copertina di Vanessa Incontrada

Selvaggia Lucarelli non è stata per nulla diplomatica contro la cover e la sua protagonista, ribadendo che l’argomento è stato affrontato più volte e diffusamente, ed a conferma della sua opinione la giornalista ha pubblicato un collage delle copertine dedicate proprio da Vanity Fair per mettere al centro la fisicità della Incontrada ed il suo ruolo da testimonial contro il body shaming.

Leggi anche: Mario Giordano, avete mai visto il noto giornalista da giovane? La foto lascia tutti senza parole

Ma la giornalista non ha esentato l’attrice dalle sue parole di fuoco e così con piglio severo le ha rivolto una sonora scudisciata concludendo il suo post con un’aspra considerazione: Mettere sempre al centro il proprio corpo è incoraggiare il sistema che ci vuole sempre giudicate per il nostro corpo”.

Advertisement

Leggi anche: La denuncia choc del titolare di un’azienda che cerca personale ma non lo trova: “Nessuno si presenta. Tutta colpa del reddito di cittadinanza”

CONDIVIDI ☞