Si prende amorevolmente cura della moglie in stato vegetativo, ma cerca aiuto per sostenere la sua famiglia

Advertisement

David César, 27 anni, ha dimostrato grande devozione nei confronti della donna che ama, infatti si prende cura della moglie in stato vegetativo da circa 2 anni.

Bruna de Sousa, 26 anni, vive in una condizione di incoscienza ed inconsapevolezza a causa di una grave invalidità a carico degli emisferi cerebrali.

L’uomo si prende cura della moglie in stato vegetativo ogni giorno, e cerca di mettere da parte il denaro che guadagna per sostenere la sua famiglia, ma a causa delle disagiate condizioni economiche ha chiesto aiuto.

Advertisement

Bruna era una donna normale, non ha mai sofferto di alcuna patologia, e l’insorgenza del suo grave quadro clinico è avvenuto in modo improvviso ed inaspettato, sconvolgendo l’armonia familiare.

Una notte come tante, mentre marito e moglie stavano guardando la televisione improvvisamente la donna ha cominciato a sentirsi male, fino ad avere le convulsioni.

Si prende cura della moglie in stato vegetativo da due anni

Questo marito che si prende cura della moglie in stato vegetativo da due anni, ha spiegato a cosa si deve la condizione di Bruna:

Advertisement

“Ha perso tutti i segni vitali, ho chiamato un’ambulanza e sono venuti subito, siamo corsi in ospedale ed è stato lì che sono riusciti a rianimarla dopo pochi minuti; ma è rimasta senza ossigeno per molto tempo”.

Alla donna è stato diagnosticato il coma vigile: uno stato in cui la persona può aprire gli occhi, ma non presenta alcuna risposta ad ogni tipo di stimolo.

Si prende cura della moglie in stato vegetativo da due anni malgrado le grosse difficoltà

Bruna è rimasta ricoverata per 1 anno e 6 mesi

Advertisement

Bruna è rimasta ricoverata per 1 anno e 6 mesi, in seguito nel giugno 2019 è tornata a casa e da quel momento ha ricevuto tutte le cure da parte del marito, affiancato in questo faticoso compito da sua madre e dalla suocera.

David e Bruna sono riusciti ad andare avanti dal punto di vista economico per tutto questo tempo grazie alle donazioni ed anche ai soldi guadagnati occasionalmente dall’uomo che si prende cura della moglie in stato vegetativo.

Sporadicamente, quanto può infatti lavora come autista, mentre sua madre e sua suocera si prendono cura di Bruna.

Per supportare le cure di sua moglie, David ha inoltre aperto una raccolta fondi online su VOOA, dove possono aderire tutti coloro che vogliono contribuire per sostenere questa famiglia che si trova da due anni in grosse difficoltà economiche.

Condividi: