“Stefano Tacconi uno schiaffo alla sofferenza vera”: le parole dell’ex portiere nello studio di Barbara D’Urso scatenano un putiferio

Advertisement

In un primo momento hanno lasciato tutti a bocca aperta. Poi le parole di Stefano Tacconi, rimbalzate sui social, hanno scatenato un vero e proprio putiferio.

È successo nello studio di Barbara D’Urso, a Pomeriggio 5,  quando l’ex portiere della Juventus e della Nazionale era ospite della puntata.

“Non so quanto mi resta da vivere”, ha esclamato ad un certo punto Tacconi lasciando letteralmente allibita Barbara D’uso.

Advertisement

Di fronte all’espressione incredula e preoccupata della conduttrice Stefano Tacconi ha così proseguito :

“Un anno e mezzo fa mi sono operato alla schiena, con due vertebre fratturate. Ho rischiato di rimanere sulla sedia a rotelle. Non so quanto mi resta da vivere, l’età avanza”, ha rimarcato l’ex portiere.

Stefano Tacconi indigna il pubblico da Barbara D’Urso

La frase di Stefano Tacconi urta la sensibilità di molti e l’ex portiere finisce nella bufera

Una frase volutamente drammatica, ma assolutamente inopportuna e che ha indignato tutti coloro che con la sofferenza vera e non presunta, hanno a che fare tutti i giorni.

Advertisement

“Le parole di Stefano Tacconi sono uno schiaffo alla sofferenza vera”, si legge sui social e i commenti indignati continuano ad aumentare.

Tacconi ha poi continuato dicendo che si vive una volta sola e, rispondendo in questo modo alle critiche della moglie.

“Ho quattro figli e ho sempre pensato alla mia famiglia, adesso voglio riprendermi un po’ di vita e andare ad allenare un anno in Cina. Mia moglie ha minacciato di divorziare se parto. Io, però, ho deciso”.

Advertisement

Era stata infatti la moglie dell’ex portiere, Laura Speranza, opinionista televisiva, a minacciare il marito di divorzio nel caso avesse accettato l’offerta di un club in Cina.

“Quest’anno ti ho visto versare lacrime per notti intere perché sono venuti a mancare, uno dopo l’altro, due dei tuoi più cari amici: Diego Armando Maradona e Paolo Rossi”, aveva detto pochi giorni fa la moglie di Stefano Tacconi.

“Scomparse che ti hanno cambiato. Ho la sensazione che ti abbiano sconvolto non solo l’anima ma anche la mente.”

“Se dovessi decidere di partire, io ti lascerò andare. Ma per sempre”, aveva concluso la moglie.

L’ex portiere ha così risposto, indirettamente, all’invito della compagna sposata nel 2011, facendolo però nel modo più sbagliato.

È stata la stessa Barbara D’Urso a far notare a Stefano Tacconi che c’è gente che soffre veramente, e che la sua espressione era fuori luogo.

Potrebbe inoltre interessarvi leggere: 

CONDIVIDI ☞