Advertisement

Stefano Tacconi, le parole del figlio Andrea commuovono il web

Advertisement

Il percorso di riabilitazione di Stefano Tacconi, ex portiere della Juventus, continua con passi avanti significativi. Più di un anno fa, Tacconi fu colpito da un’emorragia cerebrale mentre partecipava a un evento di beneficenza ad Asti. Da allora, la sua famiglia e i suoi sostenitori hanno seguito con attenzione i suoi progressi.

Il figlio di Tacconi, Andrea, ha recentemente condiviso un post su Instagram che ha commosso il web. Nella foto, Andrea appare al fianco del padre, seduto su una sedia a rotelle mentre prosegue la riabilitazione presso la ‘Casa Sollievo della Sofferenza’ di San Giovanni Rotondo, in Puglia. Nel post, Andrea ha scritto: “Ricominciamo da qui. Ne abbiamo passate tante, la strada è ancora lunga e non è stato facile, ma la speranza è sempre stata con noi, dandoci la forza giorno dopo giorno di continuare a lottare insieme. Ad oggi, stai parando il rigore più difficile della tua vita e noi pareremo con te”.

Stefano Tacconi, le parole del figlio commuovono il web

Il post ha ricevuto numerosi commenti di sostegno da parte dei fan e degli amici di Tacconi, Piero Carlino ha scritto: “Stavolta hai davvero parato la luna. Grande leone”. Anche Francesco Oppini, figlio di Alba Parietti, grande tifoso della Juventus, ha lasciato un messaggio: “Forza Ste, forza Andrea, noi siamo con voi. Tutti!”. Altri commenti includono parole di incoraggiamento come “Bellissimo e commovente rivedervi così! Forza, siamo con voi!” e “Forza Stefanone, sei una roccia”.

Stefano Tacconi

Leggi anche: Barbara D’Urso, imprevisto in vacanza, la condivisione social del retroscena: “Schiattati. Vabbè io vado via”

Dopo mesi difficili a seguito della rottura di un aneurisma, Tacconi sta ottenendo enormi miglioramenti, come testimoniano i video, le foto e gli aggiornamenti diffusi dal figlio Andrea. Recentemente, Tacconi è stato immortalato in un ristorante pugliese, lo Chalet dei gourmet di San Giovanni Rotondo, insieme alla sua famiglia, segnando la sua prima uscita pubblica dopo l’incidente. Dallo scorso 21 giugno, Tacconi è ricoverato presso l’ospedale di San Pio, dove resterà fino a settembre. Da quel maledetto aprile 2022 sono trascorsi 16 mesi, durante i quali Stefano non ha mai mollato. Perché un campione, un vero campione, è abituato a lottare fino alla fine.

Leggi anche: Vanessa Incontrada è mozzafiato in bikini arancione: un tripudio di semplicità

CONDIVIDI ☞