Willie Peyote sprezzante attacca Francesco Renga “Ha cag*to sul microfono”, Ambra Angiolini replica a tono e difende l’ex compagno

Advertisement

Qualche polemica scoppiata durante la settantunesima edizione del Festival di Sanremo continua a riecheggiare, come nel caso delle parole di Willie Peyote su Francesco Renga che hanno infiammato il web ed Ambra Angiolini, che ha avuto una dura reazione.

L’ex compagna di Renga ha infatti risposto a tono al rapper torinese, che ha espresso delle parole al vetriolo un po’ per tutti.

L’artista infatti ha criticato diversi colleghi saliti sul palco dell’Ariston, mettendo nel mirino non solo Francesco Renga ma anche Ermal Meta.

Advertisement

A proposito di Ermal Meta, il rapper lo ha aspramente criticato per aver deciso di omaggiare Lucio Dalla durante la serata delle cover, con una mossa che ha definito “ruffiana”, perché registratasi proprio nella data di nascita del cantante bolognese.

Ermal ha reagito all’attacco rispondendo via Twitter con un commento con cui lo ha ammonito, sottolineando che avrebbe potuto riferirgli le sue considerazioni di persona, visto che durante Sanremo i loro camerini erano vicini.

Willie Peyote attacca Renga reazione Ambra

La reazione di Ambra Angiolini  alle critiche di Willie Peyote

Per quanto riguarda invece il giudizio pungente di Willie Peyote su Renga, il rapper ha messo sotto accusa le esibizioni sanremesi del cantante bresciano commentando:

Advertisement

“Io credo che Renga, e mi dispiace dirlo perché lui era uno dei rappresentanti della bella vocalità all’italiana, ha cag*to sul microfono… o l’ho pensato solo io? Ti dico solo che ad un certo punto sembrava Aiello”.

Un giudizio velenoso che ha fatto sorgere una polemica social a cui ha preso parte in prima linea Ambra Angiolini.

Advertisement

L’ex compagna di Francesco Renga, non si è tirata indietro facendo una difesa ammirevole del padre dei suoi figli.

L’attrice italiana ha infatti replicato per le rime a Willie Peyote sul suo profilo Instagram con parole tuonanti:

“Gli altri fanno i paraculi o ca*ano sui microfoni ma quello che esce dalla sua bocca è l’unica cosa che puzza”.

Ambra Angiolini ha così difeso Renga pubblicamente esponendosi in prima persona mentre lui ha scelto la strada del silenzio, intervenendo solo per ringraziare tutti coloro che lo hanno sostenuto al Festival di Sanremo 2021.

CONDIVIDI ☞