“Chiede troppi soldi!”: Alessia Marcuzzi lascia Mediaset dopo 25 anni, Pier Silvio Berlusconi svela cosa si nasconde dietro l’addio

Advertisement

I dissapori tra Alessia Marcuzzi ed i vertici di Mediaset hanno portato la conduttrice ad annunciare la sua decisione di lasciare l’azienda dopo 25 anni di carriera, prima che venisse illustrata la programmazione della stagione autunnale. Una decisione dovuta a delle divergenze di natura economica, visto che la conduttrice romana era stata scelta per condurre diversi programmi che lei avrebbe rifiutato.

Leggi anche: “Silvia Toffanin e Anna Tatangelo regine della domenica. E addio a Barbara D’Urso”: tutte le novità in casa Mediaset

Così durante la presentazione ufficiale dei palinsesti autunnali di Mediaset è stato menzionato il nome di Alessia Marcuzzi: Pier Silvio Berlusconi nel corso della conferenza stampa sull’offerta televisiva per la prossima stagione è intervenuto sulla questione. Infatti il numero uno di Mediaset ha voluto fare chiarezza sulla rottura tra la conduttrice romana e l’azienda del Biscione.

Advertisement

Pier Silvio Berlusconi silenzio rotto su addio Alessia Marcuzzi

Alessia Marcuzzi lascia Mediaset per questioni economiche: le parole di Pier Silvio Berlusconi

Sviscerando i retroscena tra le due parti e soffermandosi sulla questione contrattuale, Pier Silvio Berlusconi ha detto: “Ho grandissimo affetto nei suoi confronti. Ma è lei che ha lasciato. Per noi Alessia è un’ottima conduttrice che ci piace. Banalmente non siamo più soliti fare dei contratti di rete in esclusiva a prescindere dal prodotto che va in onda. Facciamo contratti a chi ha prodotti in onda. Alessia si è trovata senza un prodotto”.

Alessia Marcuzzi non avendo la conduzione di nessun programma si è ritrovata senza stipendio, ecco perché ha deciso di lasciare Mediaset. La conduttrice ha rifiutato le offerte che l’azienda di Cologno Monzese le aveva fatto: la conduzione di Scherzi a Parte e quella di Scene da un Matrimonio. Il rifiuto categorico di Alessia Marcuzzi ha portato Mediaset ha scegliere come sua sostituta Anna Tatangelo che vestirà i panni di conduttrice di Scene da un Matrimonio, sfidando Domenica In. Un progetto che prevede inizialmente 8-10 puntate per poi capire se proseguire o mettere di nuovo mano alla programmazione della domenica pomeriggio di Canale 5.

Leggi anche: “Si ho mentito, ecco gli sfizi che mi sono tolta”: Malika butta giù la maschera e rivela cosa ha comprato con i soldi della raccolta fondi

Advertisement

Secondo quanto riferito sul sito di Davide Maggio, la conduttrice e Mediaset non si sarebbero accordati dal punto di vista economico. Un retroscena a cui le parole di Pier Silvio Berlusconi hanno fatto intendere: pare dunque che la Marcuzzi abbia chiesto troppi soldi e non venendo accontentata ha deciso di divorziare da Mediaset, come comunicato dalla conduttrice sui social. Un annuncio che i vertici dell’azienda hanno appreso insieme al popolo del web.

Condividi: