Amici 21. La sorprendente confessione di Luigi Strangis dopo la vittoria: “Ecco cosa farò con i soldi…”

Advertisement

Luigi Strangis, reduce dalla vittoria ad Amici, ha parlato, in occasione di un’ intervista rilasciata a Il Corriere della Sera, della sua esperienza nella scuola televisiva, ma anche dei suoi progetti futuri. Il trionfo é arrivato al termine di un faticoso percorso in cui Luigi ha dato tutto se stesso, senza risparmiarsi”É cambiata la consapevolezza di me stesso. Ho fatto una crescita personale e anche musicale, ho conosciuto persone stupende e mi sento molto più responsabile…”, ha confessato il giovane.

Strangis ha rivolto un primo pensiero ai suoi familiari che l’hanno incitato ad intraprendere il percorso televisivo. ”Devo dire grazie, in primo luogo, ai miei genitori che mi hanno tenuto sempre con i piedi per terra. Sono stati loro a dirmi di partecipare ad Amici…, ha spiegato il trionfatore del talent show condotto dalla De Filippi.

”Non pensavo certo alla vittoria, ma lavoravo solo per me stesso e per chi mi ascoltava. I soldi vinti vorrei investirli tutti nella musica, nel mio lavoro. E magari fare un regalo ai miei genitori.”, ha rivelato Luigi Strangis, estremamente grato alla famiglia per aver creduto in lui fino in fondo. Inoltre, il ragazzo ha parlato di un ricordo della scuola di Amici che resterà indelebile nella sua mente.

Luigi Strangis: ecco cosa ricorderà il vincitore della scuola di ”Amici”

Advertisement

Luigi Strangis ha parlato anche di cosa ha rappresentato per lui Maria De Filippi, una figura di riferimento affidabile per molti ragazzi all’interno della scuola. Il ricordo più forte? I discorsi con Maria. Mi hanno fatto crescere, capire qualcosa di me stesso. Ho realizzato grazie a lei che non dovevo stare troppo in silenzio, ma lasciarmi un po’ andare…”, ha affermato Luigi che, in diverse occasioni ha manifestato una profonda stima verso la padrona di casa.

Amici 21 Luigi Strangis

”Normalmente mi lascio andare sul palco e nel resto del tempo é come se trattenersi tutte le emozioni per liberarle davanti al pubblico. Ho capito, però, che devo farle trapelare anche prima.”, ha concluso Luigi Strangis, prima di affrontare l’argomento relativo ai suoi progetti futuri, essendosi conclusa l’esperienza del talent. Il giovane non ha escluso a priori nemmeno la partecipazione al Festival di Sanremo: ”Non mi pongo traguardi, ma nemmeno limiti.”, ha osservato.

”Ora voglio costruire un mio percorso suonando live. L’unico obiettivo che ho é dare le mie emozioni al pubblico. Cantare a Sanremo sarebbe un onore: l’ho sempre seguito e negli ultimi due anni ho visto un grande cambiamento grazie alle scelte di Amadeus. Per poterci andare, però, dovrei avere un pezzo adatto, che mi rappresenti…”, ha dichiarato Luigi Strangis, volendo procedere con i piedi di piombo. ”Diciamo che non ho fretta: ho aspettato per Amici e mi é andata bene, posso aspettare anche per adesso.”, ha concluso Luigi, ancora trepidante per la meritata vittoria.

Advertisement

Leggi anche: Jeremias Rodriguez, l’annuncio a sorpresa: “Ho deciso, non mi vedrete mai più…” fan increduli

CONDIVIDI ☞