Advertisement

L’audio di Filippo Turetta pubblicato a ‘Chi l’ha visto’: “Voleva il controllo anche della festa di laurea di Giulia”

Advertisement

L’omicidio di Giulia Cecchettin ha avuto un nuovo sviluppo con la pubblicazione di un audio di Filippo Turetta, il reo confesso dell’omicidio della 22enne, dalla trasmissione Rai3 Chi l’ha visto. Questo audio rivela come Turetta cercasse di esercitare un controllo totale sulla sua ex, includendo anche la gestione della sua festa di laurea. Questa tendenza al controllo si manifesta anche nei messaggi inviati da Turetta alla sorella di Giulia, Elena, ma anche ad altri amici.

Nella registrazione in questione, Filippo discute dettagli per una caricatura che doveva apparire sul papiro di laurea, una tradizione veneta in cui si raccolgono episodi divertenti e disavventure del neo-laureato, con una caricatura al centro. Turetta sembra particolarmente preoccupato per alcuni dettagli specifici, come il fatto che a Giulia non piacessero le tisane, riflettendo la sua tendenza a controllare anche aspetti minuti della vita di Giulia.

Chi l’ha visto, l’audio di Filippo Turetta

Filippo TurettaNella registrazione con la voce di Turetta inviato in una chat ad alcuni amici qualche settimana prima dell’omicidio di Giulia, il ragazzo spiega: “Ciao, volevo chiederti un’opinione. Ho raccolto tutti i dettagli che avevamo scritto per la caricatura sulla chat e ci stavano tutti, però c’erano tipo…un paio di cose. Non saprei come dire. Ad esempio le tisane, anzi da quello che so alla Giulia non piacciono le tisane. Anzi, da quello che so, non le beve. Proprio non le ha mai bevute quasi, anzi per lei sono acqua sporca, però qualcuno l’aveva detto. Che facciamo? Lo diciamo lo stesso da mettere nei dettagli?”

Leggi anche: Filippo Turetta, chi è e di cosa si occupa sua madre Elisabetta Martini

Il riferimento è al cartellone che si prepara per festeggiare un neolaureato in modo scherzoso e sarcastico, un grande foglio che raccoglie episodi divertenti ma anche le sue citazioni più celebri con al centro la caricatura dello studente, e l’audio in questione di Filippo diffuso da Chi l’ha visto mostra il suo tentativo di controllo sulla vita di Giulia, incluso il monitoraggio di ogni dettaglio della festa di laurea.

Leggi anche: Giulia Cecchettin, dettagli sconvolgenti emergono dai messaggi scambiati tra Filippo Turetta ed Elena: “Dalle un attimo di respiro”

CONDIVIDI ☞