Baba Vanga, la terribile profezia sulla siccità: “La veggente aveva previsto tutto”

Advertisement

Sul web un rinnovato interesse verso le profezie della famosa veggente bulgara Baba Vanga, all’anagrafe Vangelia Pandeva Dimitrova, ha portato a rintracciare nelle sue parole un vaticinio sull’emergenza siccità che sta attanagliando l’Italia ed il resto del mondo negli ultimi mesi. L’attuale criticità ha portato a rintracciare nelle rivelazioni della veggente bulgara, nata nell’attuale Macedonia del Nord e scomparsa nel 1996, il riferimento a questo evento calamitoso di entità mondiale.

Non solo la siccità e le temperature infuocate di quest’estate, ma anche diversi dissesti idrogeologici hanno portato a rinvangare alcune previsioni allarmanti lasciate da Baba Vanga, che avrebbe accennato a questo scenario catastrofico menzionando gli effetti della crisi climatica, che stanno preoccupando le popolazioni mondiali alle prese con un lungo periodo di siccità e con una grave carenza d’acqua. Un argomento segnalato sulle colonne del quotidiano inglese Mirror, che ha riferito come la veggente bulgara avrebbe previsto questo evento infausto parlando di siccità, emergenza climatica e risparmio idrico forzato.

La grave crisi idrica, che ha portato a riflettere sui scenari avversi legati ai cambiamenti climatici, sarebbe stata prevista alcuni decenni fa dalla veggente considerata dalla sua gente una vera e propria guida spirituale, capace di suggestionare un gran numero di seguaci con la sua figura carismatica e le sue profezie. Tra i vaticini che hanno accresciuto la notorietà della veggente bulgara, ci sono quelli relativi alle sue previsioni sul disastro nucleare di Chernobyl, sulla morte di Lady Diana, sugli attacchi dell’11 settembre, sugli attentati dei gruppi islamisti.

Emergenza idrica e siccità, spunta la profezia di Baba Vanga

Advertisement

Le previsioni di Baba Vanga tornano spesso a serpeggiare in rete quando si è al cospetto di crisi, eventi calamitosi e conflitti mondiali, e così recentemente il nome della nota veggente è tornato a martellare sul web aprendo a dibattiti ed interpretazioni. Secondo molte voci social, la veggente avrebbe predetto lo scenario attuale caratterizzato da siccità ed emergenza idrica, ma tali tesi sono state confessate con fermezza dai seguaci di Baba Vanga, che hanno invitato a fare attenzione all’interpretazione della sua testimonianza.

Siccità profezia di Baba Vanga

Le più grosse difficoltà sulle previsioni di Vangelia Pandeva Dimitrova sarebbero da rintracciare nel passaggio dal cirillico all’alfabeto latino che non è stato fedele, aprendo così a più interpretazioni che hanno alimentato fraintendimenti e diffusioni di notizie non veritiere. Per quanto riguarda le profezie sulla siccità attribuite alla mistica, e risalenti a circa 25 anni fa, il dibattito resta aperto: a chi crede che la veggente abbia accennato ad un simile scenario si oppone il fronte più scettico che dubita una simile premonizione.

Leggi anche: In arrivo il grembiule giallo nella scuola materna: l’iniziativa per favorire la parità di genere e sradicare ogni tipo di stereotipo

Advertisement
CONDIVIDI ☞