“Dico alle ragazze di essere sterile”: la confessione dell’ influencer scatena la reazione rabbiosa del web e rischia di essere perseguito penalmente

Advertisement

Naim Darrechi oltre ad essere un giovane cantante spagnolo è anche un noto influencer che vanta un vasto seguito, che conta 26mln di seguaci su TikTok, proprio per questa ragione hanno fatto clamore delle sue rivelazioni scottanti. Il 19enne ha pubblicamente ammesso di aver ingannato le donne: per consumare un rapporto non protetto infatti è solito dire loro di essere sterile.

Leggi anche: “La nostra bollente intimità”: Andrea Zenga e Rosalinda Cannavò raccontano i dettagli più piccanti della passione che li unisce

Le parole del tiktoker confidate al YouTuber Mostopapi hanno scatenato un polverone, che ha fatto sorgere un affaire dalle implicazioni sociali e giudiziarie. Il noto influencer ha dichiarato che per non usare il preservativo si è sempre servito di una scusa seria: la sua presunta sterilità. Dopo che le sue confessioni hanno fatto il giro della rete, è esplosa la rabbia del web e l’indignazione dell’opinione pubblica. Persino il ministro per l’uguaglianza, Irene Montero si è espressa sulla faccenda con un intervento severo: ha infatti chiesto di avviare un’indagine. Così l’autorità giudiziaria dovrà accertare se le dichiarazioni del 19enne sono vere oppure no.

Advertisement

Naim Darrechi Dico alle ragazze di essere sterile

La rabbia del web contro l’influencer che mentiva alle donne dichiarando di essere sterile

Le indagini sul caso serviranno anche ad identificare tutte le vittime di quello che viene definito un vero e proprio inganno sessuale, messo in atto dall’influencer che rischia di essere perseguito dalla giustizia. Un punto su cui la Montero ha dimostrato la sua intransigenza, ribadendo che se le parole del giovane fossero reali si assicurerà che venga punito. Il far credere alle donne frequentate di essere sterile secondo le autorità locali è una prassi scorretta, con cui il TikToker ha violato i diritti delle donne, un reato perseguibile nelle Isole Baleari. Il governo regionale ha rilevato che il suo comportamento sconsiderato possa aver esposto al rischio di malattie sessualmente trasmissibili e di gravidanze indesiderate.

Leggi anche: “In arrivo la faccina dell’uomo incinto”: le nuove emoji 2021 infiammano le polemiche sul web

Darrechi è stato preso di mira dagli attacchi degli utenti social, per placare la reazione furiosa del web, l’influencer si è scusato ammettendo di aver rilasciato delle dichiarazioni fuori luogo e scorrette. Ma le sue scuse non hanno arrestato il polverone suscitato dalla gravità delle sue rivelazioni, tanto che il governo delle Isole Baleari ha sospeso gli account social del noto influencer spagnolo in attesa dell’esito delle indagini.

Advertisement
Condividi: