Eurovision 2022. Blanco, il gesto contro i francesi è sconcertante: “Tanto non ci votano”, ma il web si infiamma

Advertisement

La partecipazione di Blanco e Mahmood all’Eurovision Song Contest ha fatto emergere come la kermesse si vive come una competizione molto sentita, ma in totale serenità da parte della maggior parte dei partecipanti, come documentato da un episodio scherzoso, che qualcuno però ha voluto incriminare come una forma di vendetta dopo quanto accaduto la passata edizione.

Blanco secondo i più cinici si sarebbe vendicato dei competitor della Francia, dopo che la passata edizione sono stati proprio i francesi ad insinuare le voci di un presunto droga gate, mettendo sotto accusa un gesto di Damiano dopo l’annuncio del successo dei Maneskin lo scorso anno. Chi ha voluto dare un peso diverso ad un gesto scherzoso del giovane cantante italiano ha rivangato una sorta di astio tra l’Italia e la delegazione francese, ma chi ha assistito all’episodio ha precisato che non si è trattato di una schermaglia in un contesto teso.

Blanco, il gesto verso i francesi all’Eurovision Song Contest

Infatti la bottiglietta d’acqua tirata qualche giorno fa da Blanco nel camerino dei francesi è stato spiegato come un gioco tra i concorrenti che partecipano a Torino all’Eurovision Song Contest 2022. Un collaboratore della delegazione italiana ha spiegato che si è trattato di uno scherzo e non di una rappresaglia in risposta a quello che i francesi hanno fatto ai Maneskin dopo il successo conquistato all’Eurovision Song Contest. Nel commentare l’episodio si è poi sottolineato da parte del team italiano che “tanto i francesi non ci avrebbero votato comunque”.

Advertisement

Blanco nel camerino dei francesi

Leggi anche: Achille Lauro fatto fuori dall’Eurovision 2022, Mara Venier su tutte le furie: “Pazzesco”, ma la reazione di lui è agghiacciante

Blanco è stato così assolto da ogni responsabilità, leggendo il lancio della bottiglietta nel camerino dei cantanti francesi come un momento goliardico dietro le quinte della kermesse. Blanco e Mahmood dopo aver duettato con la band ucraina in un locale torinese, proponendo un mash-up tra il brano “Brividi” e quello della band ucraina dei Kalush Orchestra dal titolo “Stefania”, si sono resi protagonisti di altri retroscena che hanno sottolineato il loro approccio disteso ed allegro alla kermesse.

Advertisement

In una recente intervista, il giovane cantante scoperto a Sanremo 2022 ha lasciato trapelare tutto il suo entusiasmo per la partecipazione all’evento musicale dal respiro internazionale ospitato a Torino. “Questo dell’Eurovision è un bellissimo evento e una bella occasione, poi ci sono tanti artisti super forti. Dopo due anni di Covid è bello partecipare ad uno show così grande. […] Se sentiamo la pressione dopo la vittoria dei Maneskin? No assolutamente io e Ale siamo qui per divertirci prima di tutto e lo stiamo facendo”.

Leggi anche: Amici, salta fuori tutto, la clamorosa indiscrezione a pochi giorni dalla finale: “Ecco il nome del vincitore”, fan sconvolti

CONDIVIDI ☞