Advertisement

Fiorello e Luciana Littizzetto attaccano la Rai dopo l’addio di Fabio Fazio: i loro commenti ironici conquistano il web

Advertisement

L’addio di Fabio Fazio alla Rai ufficializzato dallo stesso conduttore ha dato adito a discussioni social a cui ha preso parte anche Fiorello, che come tante voci del mondo dello spettacolo ha fatto le sue personali riflessioni su una vicenda che da settimane sta tenendo banco. Dalle voci di corridoio si è passati a delle conferme che hanno così lasciato spazio a delle opinioni divisive, anche se in tanti hanno ribadito che il divorzio Fazio-Rai darà controproducente per l’azienda di Viale Mazzini.

Tra le tante opinioni espresse sulla vicenda non sono passate inosservate le considerazioni dal taglio ironico firmate da Luciana Littizzetto e da Fiorello. Lo showman siciliano non rinunciando all’arma della satira ed alla sua consueta ironia nel corso di una delle ultime puntate di Viva Rai 2, ha palesato il suo disappunto mettendo sotto accusa la dirigenza Rai per non aver rinnovato il contratto di Fabio Fazio.

Fiorello e Luciana Littizzetto usano l’arma dell’ironia per lanciare critiche alla Rai dopo l’addio di Fabio Fazio

Fazio Littizzetto

Il modus operandi del Cda della Rai è stato criticato dallo showman siciliano con la sua vena goliardica, con lo scopo di sottolineare che i vertici di Viale Mazzini hanno preso delle decisioni discutibili, confermando i sospetti dell’ingerenza nelle scelte di conduttori, redazione del telegiornale e palinsesto del Governo Meloni. Fiorello ai microfoni del suo format mattutino ha esclamato: “Io già immagino la riunione: ‘C’è uno bravo, che facciamo? Via’. Quindi siate meno bravi”.

Leggi anche: Selvaggia Lucarelli, il commento pungente sull’addio alla Rai di Fabio Fazio: “Ha protetto se stesso”

Un’ironia che la stessa Luciana Littizzetto ha utilizzato per esprimere la sua opinione durante l’ultima puntata di Che tempo che fa, quando ha firmato un monologo che ha fatto apertamente riferimento all’addio di Fazio ed al suo dalla tv di Stato, con dei momenti clou: quello in cui la comica piemontese ha canticchiato il ritornello della canzone de La rappresentante di lista – “Ciao Ciao” – per poi fare il gesto del “vaffa”. Invece in precedenza Fazio nel ribadire il suo congedo dalla tv pubblica non ha rinunciato al suo atteggiamento composto dimostrando riconoscenza memore dei 40 anni di carriera in azienda.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Luciana Littizzetto (@lucianinalittizzetto)

Leggi anche: Fabio Fazio addio alla Rai, l’indiscrezione sullo stipendio stellare siglato con la Warner Bros Discovery Italia: ecco quanto guadagnerà

CONDIVIDI ☞