“Le autostrade fanno schifo come chi le amministra”: Flavio Briatore si scaglia furioso contro la rete autostradale ligure

Advertisement

Dopo Mancini è la volta di Flavio Briatore. Il patron del Billionaire si scaglia via social contro Autostrade.

“Le autostrade in Italia e chi le amministra fanno schifo. Non solo non dovremmo pagare il ticket, ma dovremmo chiedere i danni”, ha dichiarato un arrabbiatissimo Briatore. Qualche giorno fa era stata la volta di Roberto Mancini, allenatore della Nazionale, a lamentare lo stato delle autostrade italiane.

Il Mancio aveva dichiarato via social “vergognatevi” dopo la chiusura di un casello senza l’apposita segnalazione. Briatore a pochi giorni di distanza rincara la dose postando su Tik Tok  il video che racconta gli ingorghi e il malfunzionamento della rete autostradale.

Advertisement

Leggi anche:“In estate i giovani non vogliono lavorare. Stipendi bassi? Una cavolata”: Flavio Briatore condanna gioventù e reddito di cittadinanza

Flavio Briatore contro Autostrade

Flavio Briatore si scaglia furioso contro Autostrade e i suoi amministratori

“È tutta l’estate che è così e non vedo nessuno lavorare nei cantieri. Non abbiamo visto operai per 200 km”, dice l’imprenditore. Ti fanno passare da una corsia all’altra, ti bloccano, ma non c’è nessuno. Chi le amministra fa schifo. Non è possibile, trattano la gente come fossero degli stracci”. Parole durissime che sono immediatamente rimbalzate sui social.

“Non dovremmo pagare il biglietto”, conclude Briatore in maniera perentoria. Come accaduto per Mancini, in serata è arrivata la risposta di Autostrade. “Sulla rete di Autostrade per l’Italia è in corso un piano generale di ammodernamento, dice la nota, che riguarda diverse infrastrutture.

Advertisement

Leggi anche: 

Questi interventi, che hanno una programmazione di ampio respiro e avvengono in piena condivisione con il Ministero delle Infrastrutture e delle mobilità sostenibili, consentiranno di allungare di diverse decine di anni la vita utile della rete, aumentando i coefficienti di sicurezza”.

La risposta di Autostrade a Briatore è diversa da quella di qualche giorno fa a Roberto Mancini. In quella nota il comunicato di Autostrade si dichiarava tifoso e sostenitore del commissario tecnico della Nazionale. In questo caso invece nessuna allusione alle attività di Briatore.

CONDIVIDI ☞