GF Vip, Katia Ricciarelli nella bufera dopo il brutto scivolone su Manuel Bortuzzo: ” Basta, va eliminata…”

Advertisement

Ancora una volta Katia Ricciarelli è caduta in fallo con la sua esuberanza verbale che l’ha portata a commettere un’eclatante gaffe nei confronti di Manuel Bortuzzo. Il tutto è avvenuto mentre i gieffini erano alle prese con i cori natalizi proprio sotto la guida della cantante lirica. Dentro la Casa del GF Vip l’aria di festa non poteva mancare, e per fare gli auguri al pubblico hanno intonato le classiche canzoni natalizie sotto la guida della Katia Ricciarelli.

Mentre dava le direttive al coro, il soprano si è resa protagonista di un brutto scivolone, del quale forse nemmeno si è resa conto, con lo scopo di disporre in modo armonioso i vipponi che si apprestavano a cantare. Proprio mentre tutti si stavano preparando ad intonare le canzoni, alcuni gieffini si sono messi a sedere e così l’ex moglie di Pippo Baudo ha esclamato: “Siete più belli in piedi”.

Lo scivolone di Katia Ricciarelli su Manuel Bortuzzo: “Siete più belli in piedi”

Un’esortazione di cattivo gusto, che Katia Ricciarelli ha rivolto a Soleil Sorge e Nathaly Caldonazzo, che si erano messe a sedere proprio accanto a Manuel per non farlo sentire a disagio in mezzo a loro. Le parole del soprano hanno gelato le due gieffine che si sono scambiate uno sguardo, interprete di imbarazzo e sconcerto. La Caldonazzo è rimasta senza parole, invece l’italo-americana ha cercato di dare una spiegazione che non ha convinto Katia Ricciarelli, ma poi ha finito per interessarsi di altro.

Advertisement

Katia Ricciarelli su Manuel Bortuzzo

Leggi anche: Chiara Ferragni: il regalo super lusso di Fedez per Natale lascia a bocca aperta

Ma la gaffe della Ricciarelli davanti a Manuel Bortuzzo ha lasciato il segno, ancora una volta il web è insorto contro il modo di fare impulsivo della cantante lirica che parla senza riflettere, e questa non è la prima volta che commette questo genere di cadute di stile che rivelano una mancanza di rispetto verso gli altri.

CONDIVIDI ☞