GF Vip. La famiglia della vippona si scaglia contro Alfonso Signorini e gli autori: “Si è chiesto l’intervento dell’avvocato”

Advertisement

Al termine dell’ultima puntata del GF Vip contrassegnata da ripetuti attacchi contro Nikita Pelizon e dopo essere stata messa sotto accusa anche dalla madre di Luca Onestini, intervenuta per una sorpresa al figlio, si è fatta sentire la reazione della famiglia della modella. La sorella maggiore Jessica, che qualche mese fa ha fatto a sua volta insieme al fratello una sorpresa in Casa, da giorni sta facendo sentire la sua voce chiedendo la possibilità di avere spazio per dei chiarimenti.

In seguito alle rivelazioni fatte dall’influencer triestina nei confronti di Luca Onestini, che continua a smentire di aver avuto con lei degli atteggiamenti troppo intimi. La sorella della vippona ha deciso di intraprendere le vie legati cercando il supporto legale per rispondere non alle denunce che Nikita Pelizon ha ricevuto per la questione dei maltrattamenti di animali, ma per tutelare la sua immagine.

Jessica Pelizon intervenendo sui social per difendere la sorella ha reso noto: “Sia lo staff (composto dalla sua migliore amica Giulia, un social media manager, un avvocato, un’altra persona e dall’agenzia di Nikita) che io come famiglia – i miei genitori non possono intervenire causa religione – abbiamo chiesto più volte di potere andare a sostenerla”.

Advertisement

Una lettera GF Vip nei guai Jessica

GF Vip nei guai, la famiglia della vippona si scaglia contro Alfonso Signorini e gli autori

Jessica Pelizon dopo aver ricevuto dei rifiuti che le hanno impedito di contattare gli autori o di mettersi in contatto con la sorella ha detto: “Nikita ha chiesto anche alla psicologa di vedere la sua amica Giulia ma nessuno ce lo concede. Ci siamo rivolti al contatto che abbiamo al GF ma non c’è niente da fare. La scorsa settimana mi avevano detto che le avrebbero mandato una lettera di mia figlia.

L’abbiamo preparata di corsa e poi hanno annullato quel momento dicendomi che l’uscita di Patrizia aveva cambiato la scaletta e, dovendo togliere qualcosa, hanno tolto la lettera. Chiarisco che non sono state prodotte denunce, è stata semplicemente mandata una pec per chiedere che a Nikita siano mostrati i video di quanto accaduto, esattamente come accade per gli altri”.

Nikita Pelizon Jessica

Advertisement

Leggi anche: GF Vip 7. Nikita Pelizon, l’indiscrezione bomba sulla gieffina che spiazza tutti: “Per il pubblico è proprio lei la…”

La sorella della modella triestina si è fatta portavoce di un pensiero condiviso dai suoi fan e dal popolo del web che la sostiene: il fatto che non venga tutelata dal GF Vip. “Nikita è stata offesa e diffamata Luca e Oriana hanno insinuato che abbia ustionato qualcuno apposta con la piastra, Onestini ha detto che avrebbe dato della ‘migno***’ a una coinquilina, cosa falsa. Wilma le ha detto che è una psicopatica, una faccia di me***.

C’è anche Sarah che sa di avere detto di essere un’arrampicatrice sociale. Il video gira ovunque. Nikita ha solo riportato una frase che lei si era detta da sola. Hanno fatto una puntata accusando Nikita, è venuta la madre di Sarah a sgridarla, è stata offesa anche dopo la diretta e poi quelle parole se le era dette da sola.

Advertisement

Inoltre, c’è chi ha insinuato faccia uso di sostanze. Viene bullizzata dall’harem: Oriana, Giaele, Sarah e Luca. In puntata, quando i montaggi non raccontano le cose per intero, viene attaccata e non ha modo di difendersi. Nel caso di Sarah, è stata umiliata di fronte a tutti anche se non aveva torto. Nella pec abbiamo chiesto che questi episodi fossero mostrati a Nikita ma non c’è stata risposta” – così si conclude lo sfogo della sorella di Nikita Pelizon che ha deciso di portare avanti una strenua battaglia per difendere l’influencer in un momento particolarmente difficile.

Leggi anche: GF Vip 7. Oriana Marzoli ed Antonella Fiordelisi confronto di fuoco tra le due vippone, il commento di Sonia Bruganelli gela tutti

 

CONDIVIDI ☞