La mini leva, la proposta del Governo Meloni: di cosa si tratta, formazione e requisiti

Advertisement

Il presidente del Senato Ignazio La Russa ha espresso parere positivo sul ripristino del servizio militare istituendo una leva volontaria di circa quaranta giorni. Questo quanto annunciato nel corso del suo discorso per la celebrazione degli Alpini di Milano. Il ripristino del servizio di leva volontaria è un’intenzione a cui ha fatto cenno La Russa sostenendo che al momento si tratta di un disegno di legge, che potrebbe in futuro ripristinare un progetto già attivo ossia la mini naja che identifica una leva militare su base facoltativa per coprire le richieste derivanti dalle forze dell’ordine.

In base a questo provvedimento chi vuole intraprendere un simile percorso dovrà passare quaranta giorni nelle forze armate per apprendere la vita militare, avendo la facoltà di far parte del corpo degli alpini o di entrare a far parte di altri corpi, per un breve lasso di tempo da dedicare all’addestramento.

Leva volontaria di quaranta giorni: la proposta del Governo per ripristinare la mini naja volontaria

Con lo scopo di promuovere questa misura ed incentivare la partecipazione di una platea significativa, si prevede un percorso di formazione sperimentale che si articola in una serie di meccanismi di premi associati a degli incentivi e dei livelli di istruzione per ogni tipo di maturità o nel settore universitario con corsi ed esami. La mini naja può essere intrapresa dalla fascia di età compresa tra i 16 anni ed i 25 anni.

Advertisement

Mini naja volontaria

Leggi anche: Maurizio Costanzo durissimo contro la giuria di Ballando: “Si salva solo uno…”

Tra i punti centrali alla base della mini naja sono inclusi corsi di studio in modalità e-learning, tipi di apprendimento pratico, permanenza in delle strutture delle Forze armate, acquisizione di conoscenze relative alla sicurezza interna ed internazionale come anche la conoscenza della cyber security. Al termine del percorso sarà riconosciuto un attestato finale con cui si accerta l’esito del percorso formativo.

Leggi anche: Uomini e Donne. Riccardo Guarnieri torna sui propri passi: “La rivuole a tutti i costi”

Advertisement
CONDIVIDI ☞