Manuel Bortuzzo, la verità dietro l’addio a Lulù Selassiè: “Ecco cosa non ha (davvero) funzionato”

Advertisement

Manuel Bortuzzo in una recente intervista ha rotto il silenzio sulla rottura con Lulù Selassié affrontando poi altri temi, tra cui l’uscita del film “Rinascere” che parla del dramma che ha cambiato la sua vita. l’ex gieffino intervistato da Tv Sorrisi e Canzoni non ha solo parlato della pellicola che racconta la sua storia, ma ha anche fatto chiarezza sui suoi recenti trascorsi sentimentali, diventati di dominio pubblico, dopo la sua partecipazione al GF Vip.

Dopo il freddo comunicato ANSA a cui ha affidato l’annuncio dell’addio dalla princess, e dopo le dichiarazioni polemiche di lei, si è scatenato un polverone mediatico che ancora tarda a dissiparsi. Le congetture e le ipotesi sulla rottura tra Manuel Bortuzzo e la sorella di mezzo delle Selassié si sono sprecate, animando discussioni accese che hanno coinvolto anche la famiglia del nuotatore. Nell’intervista concessa a Tv Sorrisi e Canzoni, l’ex gieffino ha precisato i motivi per cui ha deciso di interrompere la convivenza e la storia con la princess.

Lulu parla di Manuel

Manuel Bortuzzo rompe il silenzio e parla della rottura con Lulù Selassié

Advertisement

Per divergenze di vedute che non possono essere superate. Ci abbiamo provato, ma la nostra storia, che resta una parentesi bellissima, non ha saputo trovare riscontro nella vita reale” – questa la dichiarazione fatta da Manuel sull’addio a Lulù. Ma nel corso della sua intervista, ha anche fatto un bilancio della sua esperienza nella Casa di Cinecittà che ha definito una sorta di occasione per meditare e lasciarsi guidare dalle emozioni.

A proposito poi del film Rinascere, tratto dalla sua autobiografia, Manuel ha commentato: “Gli attori sono incredibilmente fedeli e bravi. Alessio Boni nel ruolo di mio padre Franco è perfetto. E Giancarlo Commare, anche se è più grande di me, ha studiato nei minimi dettagli i video che mio padre gli ha portato. Nel film gesticola come me, è identico a me quando si morde il labbro”.

Leggi anche: Clamoroso Uomini e Donne. Ida Platano nella bufera, spunta il video compromettente: “Beccata con lui, si baciavano”, fan furiosi

L’ex gieffino ha poi svelato di aver stretto un rapporto di amicizia con l’attore che si è prestato ad interpretarlo: “È un ragazzo d’oro, solare e meticoloso. Lui per primo ha voluto rifare le scene in ospedale quando si accorgeva di muovere le gambe appena appena. Non è facile interpretare una persona paralizzata. Anche nelle scene di nuoto si è impegnato molto e dove non poteva arrivare, nonostante l’allenamento, è intervenuto mio fratello Kevin, come controfigura, che nuota esattamente come nuotavo io”.

Advertisement

Il nuotatore ha anche parlato dei progetti che per il futuro, che riguardano principalmente le sue più grandi passioni, ovvero la musica, il pianoforte ed il nuoto, non chiudendo però la porta all’amore dal momento che ha ribadito di considerarlo un elemento indispensabile nella sua vita.

Leggi anche: Lulù Selassié distrutta dopo la delusione d’amore, la confessione choc: “Sto male, ma non sono arrabbiata con Manuel perché…”

CONDIVIDI ☞