“Ci ucciderete tutti con questi vaccini, ve la faremo pagare”: Matteo Bassetti minacciato da un no-vax che lo insegue fino a casa

Advertisement

Le proteste del fronte dei no-vax negli ultimi tempi non si sono limitate a semplici manifestazioni in strada, ma anche ad aggressioni verbali che hanno colpito dapprima i giornalisti e poi Matteo Bassetti. L’infettivologo che da mesi si è ritrovato nella morsa di attacchi social infuocati, è stato inseguito e minacciato da un no-vax.

Leggi anche: “Sei una terrorista!”: la giornalista di RaiNews24 aggredita dai No-Green Pass durante la manifestazione a Roma

L’uomo identificato dalla Digos, allertata dal medico, lo ha inseguito dopo averlo riconosciuto. Al grido ” Ci ucciderete tutti con questi vaccini e ve la faremo pagare”, l’uomo ha pedinato e molestato il primario infettivologo dell’ospedale San Martino di Genova, che per sicurezza ha chiamato la polizia. È scattata così la denuncia per un 46enne, accusato di minacce gravi, come testimoniato dal racconto di Bassetti che ha riferito di essere stato inseguito, filmato e minacciato dall’uomo. Dopo la segnalazione fatta da Matteo Bassetti, gli investigatori si sono attivati per dipanare la trama di minacce ed attacchi che da tempo ha colpito l’infettivologo sui social e via telefono.

Advertisement

Matteo Bassetti minacciato sotto casa no-vax

Matteo Bassetti minacciato da un no-vax sotto casa

Dopo essere diventato un volto noto e dopo essersi fatto portavoce di posizioni a favore della vaccinazione, il medico genovese è stato pesantemente preso di mira dagli haters e soprattutto dai no-vax. Malgrado il clima di odio sui social, Matteo Bassetti ha continuato ad esprimere la sua pozione postando sulla sua pagina Facebook messaggi dal tono deciso, che hanno infuocato gli animi dei suoi detrattori.

Leggi anche: “L’obbligo vaccinale è la soluzione per arginare i ricoveri”, tuona l’immunologo Sergio Abrignani, mentre Ricciardi propone: “No Green pass a chi fa il tampone”

Tra gli ultimi suoi post figura il contenuto nel quale ha affermato: “[…] Chi tra i politici sta ancora traccheggiando e ha un atteggiamento ondivago, o addirittura contrario, sui vaccini sbaglia. Oggi l’unica risposta per provare a sconfiggere il virus è la vaccinazione di massa per raggiungere il 90% della popolazione. Mai come oggi la politica dovrebbe ascoltare la scienza. Senza tentennamenti”.

Advertisement
CONDIVIDI ☞