Maurizio Costanzo, l’appello accorato a favore di Totti dopo l’addio a Ilary: “Devono ascoltarmi, ho io la soluzione per lui”

Advertisement

Maurizio Costanzo, a ridosso della separazione tra Francesco Totti e Ilary Blasi, ha affrontato lo spinoso argomento relativo alla vita privata del calciatore, non trascurando gli aspetti lavorativi. Cosa c’entra Costanzo con il calcio? Il conduttore é stato advisor esterno per le strategie di comunicazione della Roma. Dopo aver parlato della fine del matrimonio di Totti, Costanzo ha lanciato un appello in favore dell’ ex Capitano della Roma.

Totti ha dato le dimissioni nel corso della gestione Pallotta, non senza aver provato un profondo dolore, come testimoniato dalla sua ex moglie che si é espressa, all’epoca, così, in occasione di un’intervista per il Corriere dello Sport: É stato surreale. Fantascienza, non ci potevo credere. É stato cacciato da casa sua e questa cosa non si fa. Io non lo avrei mai fatto, non mi sarei mai permessa una cosa del genere”. La lite con Spalletti, a detta di Ilary Blasi, é stata determinante. Non a caso, la conduttrice ha detto la sua, senza tanti giri di parole, al momento dell’addio al calcio di Totti. Quest’ultimo, sostenuto da Ilary, nel corso del programma L’Intervista, condotto da Maurizio Costanzo, ha detto: ”Ilary Blasi é l’amore della mia vita”.

Non critico la scelta tecnica, critico il comportamento umano…”, ha ribadito la Blasi, continuando a difendere il suo Francesco, dicendo: ”Spalletti é stato un uomo piccolo. Punto. É giusto proiettarsi nel futuro e provare a fare grandi cose anche senza di lui, ma mi sembra che alla Roma rimanga ancora difficile… Io glielo auguro. Certo che si poteva essere più delicati. Adesso é cambiata anche la situazione personale dell’ex Capitano, in favore del quale Maurizio Costanzo ha lanciato un appello.

Maurizio Costanzo rivela cosa potrebbe fare Francesco Totti

Advertisement

Maurizio Costanzo ha dimostrato di essere molto vicino a Francesco Totti, non solo per le vicende personali, ma anche in riferimento ad eventuali nuovi progetti lavorativi. In passato, anche Ilary l’ha difeso a spada tratta, scagliandosi contro Spalletti: ”Però anche la mente deve ragionà prima de parlà…Con i Sensi aveva un altro tipo di rapporto, era un figlioccio, ma quella era una conduzione più familiare, mentre questa più imprenditoriale”.

Costanzo ha voluto dire la sua, nel corso di un’intervista per Il Corriere dello Sport: ”Posso non parlare della vicenda di Francesco Totti? No, non posso… Se Totti fosse andato in Tanzania al posto di Ilary, sarebbe stato accolto trionfalmente da una squadra di calcio locale. Non sapremo mai come sarebbero andate veramente le cose…”Maurizio Costanzo ha voluto lanciare un appello ai nuovi proprietari della Roma, i Friedkin.

Maurizio Costanzo Totti

”Vorrei chiedergli di offrire un ruolo nella Roma a Totti. I tifosi sarebbero contenti e per lui sarebbe un giusto riconoscimento”, ha dichiarato Costanzo, ribadendo: Torno a parlare di Totti, sì, perché non nascondo che mi piacerebbe proprio che Francesco avesse un ruolo nella sua squadra del cuore. Lo ripeto perché vorrei far capire, a chi di dovere, che varrebbe come l’acquisto di un grande centravanti”. Sembra proprio che il progetto sia destinato a proseguire, in quanto Maurizio Costanzo ha dichiarato, in riferimento a Totti: ”Lo incontrerò a luglio, ci annuseremo e cominceremo a parlare. Sono sicuro che troveremo insieme la strada giusta, poi ognuno fa il suo mestiere. La proposta del conduttore potrebbe rappresentare un nuovo inizio per Francesco Totti, acclamato tuttora dai suoi fan che sperano di rivederlo nella Roma.

Advertisement

”Nonostante sia uno dei calciatori più grandi di tutti i tempi, Francesco é rimasto con i piedi ben piantati a terra. Lo stesso si può dire per la moglie Ilary, che in televisione ha avuto grande successo, eppure non nega mai un sorriso o un autografo a nessuno”, ha concluso Maurizio Costanzo.

Leggi anche: Gf Vip. La professoressa di corsivo spiffera tutto, l’indiscrezione su Alfonso Signorini che gela il web: “Ecco cosa mi ha chiesto”

CONDIVIDI ☞