Nuovi veleni su Meghan Markle: la biografa reale svela un video a luci rosse della duchessa di Sussex e fa esplodere uno scandalo

Advertisement

Meghan Markle continua ad essere oggetto di interesse da parte della cronaca rosa da quando ha sposato il principe Harry, ed attorno alla figura della duchessa di Sussex spesso si stagliano delle ombre. Da quanto svelato da Lady Colin Campbell, famosa per aver firmato delle biografie reali al veleno, la Markle avrebbe preso parte a dei filmati porno in passato, come segnalato nel suo libro “Meghan e Harry: The real story”.

Nero su bianco la Campbell ha scritto: “Ho visto i nastri. Sappiamo che si possono falsificare, ma le somigliano proprio”. Dopo la rivelazione scioccante sul passato della ex attrice, non si è registrata alcuna risposta da parte della Royal family e nemmeno da parte della duchessa di Sussex.

Leggi anche: George Clooney si lascia scappare una confessione pepata sull’ex fidanzata Elisabetta Canalis: “Non sapete cosa mi faceva…”

Nuovi veleni su Meghan Markle: il presunto video a luci rosse

Advertisement

La mancanza di una contromossa da parte degli avvocati di Meghan Markle ha alimentato i sospetti che hanno spinto la biografa reale a rincarare la dose. “Forse la donna nei nastri è una sosia di Meghan. Forse il viso è quello di Meghan, sovrapposto al corpo di qualcun’altra in un cinico esercizio commerciale. Ad ogni modo, non c’è dubbio che una che assomiglia esattamente a Meghan sia stata penetrata con forza da un immenso pe** appartenente a uno stallone di prim’ordine, e che il personaggio di Meghan geme in un modo che ricorda le sue interpretazioni in Suits” – ha scritto nel suo libro la Campbell.

La scrittrice dopo aver segnalato il presunto video a luci rosse della Meghan Markle, si è soffermata su un particolare che potrebbe far dubitare che si tratti della duchessa di Sussex: le dimensioni del seno della porno attrice più grande di quello di Meghan.

Nuovi veleni su Meghan Markle 2

Leggi anche: Sonia Bruganelli crisi con Paolo Bonolis: “Mi sono allontanata, è stato devastante quando è nata nostra figlia”

Advertisement

Ma per avvalorare le sue tesi l’autrice “Meghan e Harry: The real story” ha chiamato in causa le foto scattate quando la moglie di Harry era poco più che ventenne: “[…] Si osserva che i suoi seni con scollature all’americana sono molto più pieni verso le ascelle di quanto non siano oggi. Ciò suggerisce che avrebbe potuto benissimo aumentare i seni e poi ridurli una volta ottenuto un maggiore successo, come ha fatto Victoria Beckham”. 

CONDIVIDI ☞