Memo Remigi finisce nel mirino di Striscia la Notizia, le parole del cantante dopo aver ricevuto il Tapiro d’oro: “Ho paura che con la Rai…”

Advertisement

Anche Striscia la Notizia ha affrontato lo scottante caso che ha coinvolto Memo Remigi, dapprima incriminando il momento in cui il cantante ha palpeggiato Jessica Morlacchi, durante la diretta di Oggi è un altro giorno, per poi raggiungerlo per consegnargli un tapiro d’oro. Valerio Staffelli ha raggiunto il cantante dopo la decisione della Rai di concludere la collaborazione con l’84enne, a cui non è stata perdonata la condotta da “polipo”, sebbene si sia scusato più volte con Jessica Morlacchi, facendo mea culpa con la produzione del programma condotto dalla Bortone.

Al culmine della bufera mediatica che lo ha travolto, Memo Remigi si è lasciato andare ad uno sfogo amaro raccolto dalle telecamere di Striscia la Notizia, quando ha commentato come ha preso la notizia della sua sospensione dal programma Oggi è un altro giorno. Incalzato dall’inviato de tg satirico di Antonio Ricci, il cantante non solo ha rinnovato le sue scuse per l’increscioso gesto, ribadendo che non c’era alcuna malizia nella sua azione, ma ha anche parlato del suo futuro lontano dalle reti Rai.

L’amaro sfogo di Memo Remigi durante la consegna del tapiro d’oro

Memo Remigi intercettato da Striscia la Notizia, che gli ha consegnato un tapiro d’oro personalizzato, decorato da un piccolo peluche di un polipo, alludendo al suo gesto, ha detto: “Più che un Tapiro questo potrei definirlo un Tapirlo, perché mi sento davvero un pirla! Mi scuso con Jessica, con Serena Bortone, con la Rai e anche con il pubblico che mi ha sempre seguito con grande affetto e gratitudine. Mi sono sempre comportato in maniera pulita, ma stavolta ho commesso un grave errore: è stato un gioco tra amici venuto male”.

Advertisement

Memo Remigi riceve Tapiro

Leggi anche: Memo Remigi nella bufera, arriva la sospensione dopo il brutto gesto verso Jessica Morlacchi: “L’ha palpata”

Valerio Staffelli ha poi rivolto una frecciatina velenosa al cantante punzecchiandolo: “Che gioco è toccare il cu*o a una persona?”. Per tutta risposta Remigi ha cercato di difendersi spiegando: “A volte porta fortuna, ma non questa volta. Non parlerei più di questa vicenda. Temo che in Rai sia finito. Spero di fare qualche altra cosa, magari scrivere un libro. Di cose belle ne avevo in programma ma ora sono tutte troncate”.

Un epilogo cocente per il cantante, che negli ultimi due anni era tornato in Rai facendo parte del cast fisso del programma pomeridiano di Serena Bortone, la quale dopo giorni di silenzio sull’episodio incriminato ha annunciato in diretta tv la decisione categoria presa dall’azienda, la quale ha deciso di risolvere la collaborazione con Remigi, comunicando la solidarietà nei confronti di Jessica Morlacchi, accodandosi alle parole dei dirigenti Rai e del gruppo di lavoro.

Advertisement

Leggi anche: Memo Remigi cacciato dalla Rai, la reazione di Serena Bortone: “Sono profondamente dispiaciuta, ma…”

CONDIVIDI ☞