Milo Infante, nervi tesi con Pierluigi Diaco, il conduttore esplode in diretta: “Mai visto così furioso”

Advertisement

La ventata di rivoluzione a Rai 2 non ha dato i suoi frutti, innescando tensioni, come documentato dalle frizioni tra Milo Infante e Pierluigi Diaco, con relativo sfogo davanti alle telecamere del primo. Dopo aver sbottato in diretta qualche puntata fa aprendo la sua trasmissione Ore 14, Infante ha sottolineato di non aver gradito il dilungarsi del collega, che abitualmente lancia il suo talk BellaMa’ nel blocco televisivo prima dell’inizio del programma del collega.

Diaco è stato punzecchiato da Milo infante in seguito ad una serie di ritardi del suo format: tuonando contro il prolungarsi del promo di BellaMa’, che gli ha rosicchiato ben 7 minuti, cedendogli la linea con un consistente ritardo, ha sferrato una frecciatina al collega. Ma non solo il volto di Ore 14 non vede di buon occhio il collega, ma anche la critica televisiva ed il pubblico da casa.

Pierluigi Diaco sta deludendo su tutti i campi, e si parla già del disappunto dei vertici Rai, anche perché la sua trasmissione incide pesantemente sul budget aziendale, come ha reso noto Dagospia che ha aperto la questione spinosa del contratto del conduttore, e dei costi del suo programma, che sarebbe uno dei più onerosi del palinsesto di Rai 2.

Nervi tesi tra Milo Infante e Pierluigi Diaco, che finisce nella morsa delle critiche

Advertisement

Pierluigi Diaco lite

Per ogni puntata, come ha ipotizzato il portale di Roberto D’Agostino, facendo riferimento a delle fonti attendibili, se ne andrebbero via circa 22 mila euro, un dato che segnalerebbe che il programma del daytime di Rai 2, dal punto di vista economico è alquanto oneroso. Nel fare i conti in tasca al conduttore si è ipotizzato che i guadagni di Diaco siano stellari: si sarebbe aggiudicato 20 mila euro per aver ideato il programma.

Leggi anche: Pio e Amedeo, l’attacco feroce contro Fedez e Barbara D’Urso: “Lei è patetica, lui problematico”

Advertisement

Ma anche il suo cachet è da capogiro se si tiene conto del fatto che percepisce ogni volta che va in onda 1.560 euro, e dal momento che sono state pianificate circa 163 puntate, il conduttore si è aggiudicato uno stipendio da 274.280 euro. Ma il suo programma non è riuscito a risollevare gli ascolti della fascia oraria pomeridiana, facendo addirittura rimpiangere Detto Fatto di Bianca Guaccero, la cui chiusura è stata dettata dai dati auditel. Ma per ora la trasmissione di Diaco ha fatto peggio del factual show della conduttrice pugliese, non riuscendo a decollare: non supera l’asticella del 3% dello share.

Leggi anche: Antonio Lorenzon, il vincitore di Masterchef 2020 sposa il compagno di una vita: “Nozze da sogno e super Vip tra gli invitati”

CONDIVIDI ☞