Pippo Baudo spara a zero sui conduttori italiani: “Paolo Bonolis dovrebbe vergognarsi. Carlo Conti conduce un programma tremendo”

Advertisement

Pippo Baudo, nel giorno del suo 85esimo compleanno, celebrato il 7 giugno, ha emesso delle sentenze severe sul mondo della tv di oggi, criticando alcuni suoi illustri colleghi.

Leggi anche: Caterina Balivo tra le mani del chirurgo, la conduttrice accusata di essersi rifatta il seno

Il signore della televisione italiana ha concesso una lunga intervista a La Nazione: come un fiume in piena, lo storico conduttore ha detto la sua sugli attuali presentatori che popolano le trasmissioni televisive. Dopo aver ammesso di provare una certa nostalgia per quando la sua presenza in tv era una costante, ha ribadito che dopo decenni di onorata carriera è tardi per rimettessi in gioco, e che è giusto lasciare il posto ai giovani. Nel suo racconto al quotidiano La Nazione, Pippo Baudo ha espresso il suo parere sulla tv di oggi da semplice spettatore, e non da conduttore con 50 anni di carriera alle spalle.

Pippo Baudo attacca la tv di oggi: il suo parere severo su Carlo Conti e Paolo Bonolis

Advertisement

Pippo Baudo spara zero sulla tv di oggi

Nella sua paternale contro il piccolo schermo, ha rivolto delle parole al vetriolo nei confronti di Carlo Conti bocciando il suo show: “Mi limito a guardare, e purtroppo vedo sempre le stesse cose, un format ripetuto 7, 8 volte. Leggo che Carlo Conti torna con Tale e Quale, ma è possibile? Ancora? È tremendo”.

Leggi anche: Brutta disavventura per Mara Venier che racconta a Domenica In il trauma subito: “Sono stata operata due volte, sono stati momenti difficili”

Ma Baudo è stato severo anche nei confronti della concorrenza, rivolgendo a Paolo Bonolis un sonoro rimprovero: “Lui è bravissimo, è colto, spiritoso, intelligente. Ma non si vergogna a fare tutti gli anni Avanti un altro? Ma sforzati, inventa qualcosa di nuovo. E poi tutta quella volgarità… alla volgarità ricorre chi non è bravo. La tv di oggi è fatta solo di fotocopie”.

Advertisement

Una dichiarazione a cui hanno risposto sui social diversi utenti, simpatizzando con il suo parere, mentre altri hanno rivolto al mittente le accuse commentando a proposito delle parole di Baudo: “Lui dice ‘sempre le stesse cose’? Ha condotto Domenica In per ben 13 stagioni!”.

CONDIVIDI ☞