Advertisement

Totti-Blasi battaglia senza esclusione di colpi: la sorella della conduttrice manda un decreto ingiuntivo all’ex cognato

Advertisement

Un nuovo atto della battaglia Totti-Blasi è recentemente andato in scena coinvolgendo Silvia, la sorella della conduttrice Mediaset, la quale ha mandato un decreto ingiuntivo al Capitano per la sua Totti Soccer School, ossia la scuola di calcio di proprietà dell’ex cognato.

Il Pupone rivolgendosi alle vie legali ha fatto in modo di entrare in possesso del centro sportivo della Longarina, sito presso via di Castel Fusano, inviando lo sfratto a Silvia, con notifica emessa dal giudice che obbliga allo sgombro la vecchia titolare del suddetto centro sportivo, nel giro di qualche settimana.

Qualcuno ha letto in questo gesto della sorella della conduttrice una ripicca contro un precedente sgarro subito dal Pupone, a quanto pare infatti, come riportato sulle colonne de La Repubblica Roma, la Asd Longarina, società di cui è titolare Silvia, sorella di Ilary, ha ricevuto recentemente lo fratto, e dietro questa decisione ci sarebbe la mano dell’ex bandiera della Roma. Pare quindi che nella battaglia tra Totti e la sua ex moglie, sia scesa in campo tutta la famiglia della conduttrice, la quale ha deciso di mettere i bastoni tra le ruote al Pupone.

Totti-Blasi battaglia senza esclusione di colpi: scende in campo la sorella della conduttrice

La sorella di Ilary ha infatti inviato un decreto ingiuntivo all’ex cognato, in seguito alla notizia dello sfratto indirizzato alla Asd Longarina dai suoi campi da calcio, che dovrebbe essere eseguito entro il 30 giugno 2023. Il provvedimento inoltrato nei confronti della Totti Soccer School ad una vicenda economica rimasta a lungo in sospeso: l’ex bandiera giallorossa a quanto pare non avrebbe pagato i debiti, che ammonterebbero a circa 50 mila euro.

Totti-Blasi battaglia

Leggi anche: Stefano De Martino, la confessione inaspettata su Belen: “Sogno camere separate”

La stampa, che da mesi segue gli strascichi della separazione della coppia vip, ha iniziato a ricamare sopra le vicende che si sono susseguite nell’ultimo periodo tra il Pupone e la famiglia della sua ex moglie, e così non sono mancate insinuazioni da parte di chi ha dedotto che la reazione allo sfratto subito si sia tradotta nel decreto ingiuntivo: quindi la famiglia di Ilary si sarebbe vendicata dopo aver ricevuto un’amara notizia.

Leggi anche: Francesco Totti chiude le porte a Ilary Blasi e famiglia: la decisione definitiva

CONDIVIDI ☞