“È troppo brutta per essere una delle 100 donne più belle del mondo”, Armine di nuovo nell’occhio del ciclone: la modella travolta da una valanga di critiche e insulti

Advertisement

Qualche tempo fa il nome di Armine Harutyunyan, scelta come modella di punta dalla maison Gucci, è rimbalzato sul web ottenendo l’effetto che la casa di moda voleva: far parlare di sé puntando su una bellezza che non risponde ai classici canoni di femminilità. Armine è però finita nella morsa del body shaming, perché il suo aspetto da ventenne comune dai lineamenti mannish, ha scatenato aspre critiche.

Leggi anche: Celine Dion risponde alle critiche sul suo aspetto che i fan trovano inquietante: “Lasciatemi in pace”, scrive sui social

La top model originaria dell’Armenia, vista sfilare per la prima volta alla New York Fashion Week ha attirato su di sé grande interesse, tanto da essere inserita nella speciale classifica delle 100 donne più belle del mondo, un altro dettaglio che ha inasprito il tono delle offese social indirizzate contro di lei. Infatti il web critico nei confronti dell’aspetto della modella l’ha attaccata senza alcun riguardo, definendola “brutta” ed inadatta a svolgere la professione di modella professionista per un grande marchio di moda.

Advertisement

Armine Harutyunyan modella

La modella Armine Harutyunyan nella morsa degli insulti del web

Armine è finita per settimane nella morsa del popolo del web che le ha rivolto offese e commenti non lusinghieri, proprio per la sua bellezza anticonvenzionale che molti internauti non hanno rilevato. Armine con il suo viso spigoloso, i tratti somatici marcati e le folte sopracciglia non incarna neanche lontanamente il prototipo classico della top model di fama internazionale.

Leggi anche: “Sono pansessuale”: l’attrice Mae Whitman spiega a tutti il significato del termine dopo aver fatto coming out

Tra i commenti più acidi sono spuntati quegli di alcuni haters che hanno affermato che non dovrebbe sfilare perché non bella, così si è ritrovata a subire attacchi di body shaming dal tono ostile. Qualche utente ha anche creato dei meme di cattivo gusto come quello che sentenzia: “Questa è Armine Harutyunyan 23enne modella, riconosciuta da Gucci come una delle 100 donne più belle del mondo. Voi ci uscireste fuori a cena?”. Non sono mancati all’appello utenti che si sono prodigati a difendere la modella, sottolineando la sua diversità come punto di forza, mentre altri hanno invitato a non accanirsi contro una giovane donna con critiche distruttive e giudizi impietosi.

Advertisement
CONDIVIDI ☞