Advertisement

Una 35enne beve quattro bottiglie d’acqua in 20 minuti: la tragica morte per intossicazione da acqua

Advertisement

Durante l’estate siamo esortati a bere molta acqua, ma bisogna farlo con cautela come documentato dalla 35enne che beve quattro bottiglie d’acqua per combattere il caldo. Tuttavia, un eccesso di acqua può essere pericoloso: questo ha causato la tragica storia di Ashley Summers, una madre americana di 35 anni che è morta a causa di un’intossicazione da acqua.

A luglio, Ashley stava trascorrendo un weekend di vacanza con la sua famiglia a Lake Freeman, in Indiana, durante la giornata, ha bevuto quattro bottiglie d’acqua in soli 20 minuti. Poco dopo, ha iniziato a sentirsi male, lamentando una forte emicrania e un senso di stordimento. Una volta tornata a casa, ha perso i sensi nel suo garage ed è stata immediatamente trasportata all’IU Health Arnett Hospital.

Beve quattro bottiglie d’acqua in 20 minuti e muore intossicata

Nonostante le cure ricevute, Ashley non ha più ripreso conoscenza. I medici hanno comunicato alla famiglia che la causa del decesso era un’intossicazione da acqua, una condizione rara ma potenzialmente mortale. L’intossicazione da acqua, o iperidratazione, si verifica quando si beve un eccessivo quantitativo d’acqua in un breve lasso di tempo. Questo può mettere in crisi la funzionalità degli organi, come i reni, e alterare l’equilibrio tra acqua ed elettroliti nel corpo, come sodio, potassio e cloruro, che sono fondamentali per il corretto funzionamento delle cellule.

Ashley SummersCome prevenire l’intossicazione da acqua? Per prevenire l’intossicazione da acqua è importante bere una quantità adeguata di liquidi, ma senza esagerare. Gli adulti dovrebbero bere tra i 2,7 e i 3,7 litri di liquidi al giorno. Bere più di 3/4 litri di acqua in un breve lasso di tempo può causare intossicazione da acqua. Durante l’esercizio fisico, è importante bilanciare la quantità di liquidi assunti con quelli persi attraverso il sudore.

La storia di Ashley Summers è un monito per tutti noi. Mentre è importante idratarsi adeguatamente, soprattutto durante i mesi estivi, è altrettanto importante non esagerare. Ricordate, il troppo stroppia, anche quando si tratta di acqua.

Leggi anche: Il primo ministro del Canada Trudeau e la moglie si separano dopo 18 anni di matrimonio: l’annuncio sui social

CONDIVIDI ☞