Advertisement

Uomini e Donne. Tina Cipollari richiamata dopo gli ultimi fatti in studio: “Su di lei la censura, l’ha combinata grossa”

Advertisement

Nelle ultime puntate di Uomini e Donne, la veemente opinionista è apparsa più taciturna: dopo gli scontri con Elio, Tina Cipollari, come notato dai telespettatori che seguono fedelmente il dating show di Canale 5, si è visto qualcosa di diverso. In tanti hanno commentato sul web la condotta della storica opinionista, soffermandosi sul fatto che dopo i recenti scontri incandescenti con il cavaliere, che ha minacciato di denunciarla, si sia data una bella ridimensionata.

Il cambio di rotta della vulcanica opinionista alla corte di Maria De Filippi è apparso come un effetto diretto a quanto andato in scena in studio, ed anche se si esclude qualche rimprovero da parte dei vertici Mediaset, in tanti ipotizzano che qualcuno l’abbia richiamata all’ordine, invitandola a non usare termini pesanti e quindi ad evitare scontri accesi con i protagonisti del parterre di Uomini e Donne.

Uomini e Donne, Tina Cipollari richiamata dopo gli ultimi fatti in studio

Infatti dopo le ultime puntate, nelle quali Tina Cipollari si è scontrata animosamente contro Elio, facendo volare anche parole pesanti all’indirizzo del cavaliere, il suo atteggiamento è mutato forse per via dei primi provvedimenti che il cavaliere aveva preannunciato dopo essersi sentito dire “pezzo di me***” ed altro ancora.

Tina Cipollari cose brutte UeD

Leggi anche: Isola dei Famosi. Alessandro Cecchi Paone, le rivelazioni choc del naufrago su di lui provocano imbarazzo: “Ma ha una roba…”

Negli ultimi appuntamenti pomeridiani con il programma di Canale 5, la situazione è apparsa diversa: la bionda vamp sembrerebbe aver abbassato i toni, si ipotizza che questo sia dovuto ad eventuali provvedimenti legali contro di lei oppure ad un richiamo della redazione. Una metamorfosi che è stata notata anche dalla padrona di casa, infatti Maria De Filippi sottolineando la sua calma ed il suo tacere le ha chiesto se andasse tutto bene. Nelle prossime puntate si scoprirà se le voci sul richiamo nei confronti di Tina Cipollari, destinataria di una vera e propria censura per evitarle forse conseguenze legali, siano fondate oppure infondate.

Leggi anche: Paola Barale, la confessione choc sull’aborto: “Non era quello che volevo, il padre era…”

CONDIVIDI ☞