GF Vip, Aldo Montano mette a tacere Soleil: “Non sono qui per fare caciare e non parlo dietro”

Advertisement

Le tensioni nella casa del GF Vip coinvolgono diversi gieffini, come nel caso di Aldo Montano e Soleil Sorge che si sono scontrati nel corso di una discussione, che ha visto il campione olimpico mettere a tacere l’influencer italo-americana. I due coinquilini ai ferri corti da tempo si ritrovano spesso a lanciarsi frecciatine, ed in particolare, l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne non perde occasione per bersagliare Montano. A sua volta il campione olimpico ha dimostrato di saper replicare a tono con degli affondi vincenti.

Leggi anche: Paolo Ruffini per errore sputa in faccia a Silvia Toffanin durante una puntata di Verissimo

Nel corso del loro ultimo scontro, Aldo Montano con il suo modo di parlare schietto ha messo con le spalle al muro la Sorge, che non ha saputo replicare al suo interlocutore. Un episodio che si è verificato durante la festa del sabato che ha animato la serata dei gieffini, ed in quella cornice Soleil Sorge ha preso di mira ancora una volta l’ex sciabolista che si è difeso passando all’attacco.

Advertisement

Aldo Montano zittisce Soleil

Aldo Montano zittisce Soleil Sorge

L’inimicizia tra i due è stata apertamente dichiarata tempo fa, quando il campione olimpico ha ammesso di non nutrire simpatia per lei, con cui ha deciso di non instaurare alcun tipo di relazione di amicizia durante la convivenza al GF Vip. Quando non si ignorano, i due vipponi si punzecchiano come è avvenuto recentemente: Soleil ha cercato di mettere in difficoltà Montano. L’influencer per far reagire il campione olimpico ha paragonato il suo modo di fare a quello della Svizzera, sottolineando la sua neutralità che lo spinge a non esporsi: “Qui dentro non rappresenti l’Italia, ma la Svizzera. L’Italia è più verace, più pesante. Nel tuo ordine e nella tua fermezza, rappresenti la Svizzera” – queste le parole pungenti della Sorge.

Leggi anche: “Che schifo! Sei un ratto”: Manuel Bortuzzo massacrato dal web per il gesto contro Lulù Selassié che non è passato inosservato

Per tutta risposta il campione olimpico ha risposto sprezzante che da più di 25 anni è portavoce di una posizione che ha rivendicato commentando: “L’Italia non è caotica e non è caciarona. L’Italia è determinata e sa fare le cose quando le deve fare”. Lo scontro tra i due coinquilini è poi proseguito con altre piccole stoccatine tra cui la stilettata vincente di Aldo Montano che ha dichiarato: “Io sono qui per stare bene, non per fare caciare con chiunque. Non sono mai andato a parlare male dietro a nessuno”.

Advertisement
CONDIVIDI ☞